fbpx

Fondo lento: l’allenamento pilastro del maratoneta

Fondo lento: l’allenamento pilastro del maratoneta

Foto: 123rf

Fondo lento, progressivo lungo, ripetute lunghe e lunghissimo tecnico sono gli allenamenti fondamentali per un buon maratoneta. 

Il primo di questi quattro pilastri, il cosiddetto fondo lento è con ogni probabilità l’allenamento più utilizzato dai runner di tutto il mondo, indipendentemente dalla distanza di gara che preferiscono.

Capita, però, che il fondo lento finisca per diventare l’unico tipo di allenamento utilizzato. In questo caso il rischio è che si perda l’efficacia di questo tipo di corsa e che la stessa diventi niente più che un’abitudine.

Fondo lento: cos’è?

Orlando Pizzolato ci insegna: “Come i buoni del tesoro rappresentano le fondamenta del risparmio di ogni investitore, i chilometri del fondo lento costituiscono la base dell’efficienza aerobica. Senza questi “capitali”, ogni investimento rischia di non essere adeguatamente supportato”. 

Ma cosa si intende con “fondo lento”? Correre a lungo, e quindi ad andatura tranquilla, definita “aerobica” e che consente di dialogare agevolmente. 

Indietro
Pagina 1 di 4
Avanti

Articoli correlati

Pizzolato: frattura da stress, infortunio dei tempi moderni

La frattura da stress è un infortunio sempre più frequente tra chi corre. Così non era qualche anno fa. Orlando Pizzolato analizza le possibili cause Potrei nominare almeno venti podisti che negli ultimi mesi hanno dovuto interrompere la preparazione per un’alterazione strutturale a livello osseo, comunemente denominata come frattura da stress. Mai come in questi […]

Pizzolato docet: il segreto è ascoltare il corpo

La salute fisica è un bene prezioso, per questo è importante imparare ad ascoltare il corpo La corsa, il movimento sono un toccasana. Per questo moltissimi decidono di iniziare e poi continuare a correre per stare in forma. Molti però, a causa della corsa, sono affetti da patologie varie che alterano lo stato di efficienza […]

Maratona come migliorare la performance

Maratona, come migliorare le prestazioni? Ecco i dettagli possono fare la differenza I particolari, se debitamente curati, possono garantire un certo vantaggio prestativo. I consigli di Orlando Pizzolato sulla maratona come migliorare. Ma sono pochi gli amatori che dispongono del tempo o della voglia di metterli in pratica. L’approccio I parametri da monitorare Peggioramenti prestativi La […]

Acido lattico: i trucchi per smaltirlo

L’acido lattico è un sottoprodotto del metabolismo anaerobico lattacido, responsabile dell’affaticamento muscolare. Possiamo continuare a chiamarlo così, per comodità, ma oggi sappiamo che è l’acidificazione del sangue a farci rallentare in gara. A rendere molto impegnativi gli allenamenti intervallati e a indurirci i muscoli il giorno dopo uno sforzo. Una conoscenza non precisa della situazione […]

News Allenamento Equipment Salute Correre