fbpx

Principianti: da zero alla prima 5km

La libraia Mirta Capovilla, che la nostra rivista seguirà negli ultimi tre mesi dell’anno, svolgerà sedute insieme all’amica Nica. Per raggiungere l’obiettivo di diventare una runner partendo (quasi) da zero. A dispetto di insicurezze, paure e infortuni.

«Mi spaventa l’idea di non essere all’altezza, di disputare una gara, poi, figuriamoci. Però amo stare all’aria aperta e ho voglia di fare qualcosa per me, di riappropriarmi di un po’ di tempo e anche di misurarmi e mettermi alla prova. Sono molto contenta di partecipare a questa sfida con Nica, insieme sarà più facile e divertente, lo so.»

E allora, si parte! Come? Insieme a Julia Jones che dalle pagine di Correre di ottobre inizia ad affidare a Mirta e Nica le tabelle con cui prendere confidenza. Tre allenamenti a settimana. Man mano che si progredisce, aumentano i tempi di corsa e variano gli esercizi. Questo per stimolare i muscoli a lavorare di più e la mente a non annoiarsi mai.

Al terzo mese gli allenamenti, pur rimanendo sempre tre, subiranno alcuni aggiustamenti, sia di tempo-distanza sia di esecuzione. L’obiettivo per Mirta, alla fine dei tre mesi, è stato quello di correre una gara su una distanza tra i 5 e 7 km. A molti potrebbe sembrare un impegno “facile”, siamo però convinti che sarà di grandissima ispirazione per tanti altri.

Articoli correlati

Preparare una gara di 10 km in 4 settimane

Un periodo decisamente corto per effettuare un pieno ciclo di preparazione (costruzione, potenziamento, finalizzazione), ma utile, appunto, a chi ha la necessità di non disperdere quanto fatto fino a ora. Si tratta di sfruttare, richiamandolo, il lavoro svolto in precedenza e utilizzarlo per preparare una gara di 10 km in quattro settimane. Qui proponiamo la […]

5 consigli per correre in estate

Correre in estate: cosa portare con sé e cosa lasciare a casa perché il periodo e il luogo della vacanza diventino “mezzi” per scoprire e apprezzare un nuovo modo di correre, uscendo dalla routine e dando ascolto soltanto alle nostre sensazioni Finalmente sono arrivate le meritate vacanze, quel tanto atteso momento in cui possiamo staccare […]

Eppure a volte basta un sorriso

31 Gennaio, 2019

«Devo travasare tutte le mie piante e pure quelle del vicino, non faccio a tempo a uscire oggi.» «Vedi che nuvole? Finisce che mi becco un acquazzone, meglio rimandare.» Oppure: «Troppa afa adesso, non è certo il momento giusto per ripetute e allunghi». «Questo dolorino al ginocchio? E la schiena che fa cilecca? No no, […]

Le basi dell’allenamento: ripetute, odi et amo

Le ripetute: Anche se correte solo per il vostro benessere, senza ambizioni agonistiche, evitate il più possibile di allenarvi sempre allo stesso modo. Indipendentemente dal vostro livello atletico, è utile inserire una parte di sedute settimanali svolte ad alta intensità, le famose ripetute. Ripetute: cosa sono Le ripetute sono prove intense dalla lunghezza variabile tra […]