A scuola con Speciani: ecco il corso sull’alimentazione per lo sportivo, nel quotidiano e in gara

Come ottenere un aumento della massa muscolare attraverso l’alimentazione? Come misurarlo? E quale integrazione può avere senso? Quali nutrienti possono essere assunti in gara? E quanti liquidi? Quanto può pesare una forte ritenzione idrica? E come controllarla? Come evitare la sindrome da superallenamento?

A queste domande – e molte altre – cercheremo di dare risposta sabato 1 dicembre (a Milano, Hotel Melià) insieme al dott. Luca Speciani (responsabile medico nutrizionale delle squadre nazionali italiane di ultramaratona) che per il quarto anno consecutivo condurrà il corso monografico “L’alimentazione per lo sportivo nel quotidiano e in gara. Come costruire massa muscolare e controllare i nemici della prestazione con un adeguato piano alimentare“.

Quali tematiche verranno affrontate? Ce lo facciamo spiegare direttamente da Luca Speciani.

«Toccheremo tutti gli argomenti chiave necessari alla comprensione delle problematiche nutrizionali dello sportivo, sia durante la gara che nella vita di tutti i giorni».

Quali sono gli obiettivo del corso?

«Purtroppo il campo della nutrizione sportiva è contaminato da miti e credenze privi di base scientifica, a cui però molti si attengono per abitudine o pigrizia mentale. L’approccio utilizzato nel corso sarà quindi quello di cercare motivazione scientifica alle scelte nutrizionali, al fine di ottenere un miglioramento certo delle prestazioni».

A chi si rivolge in particolar modo?

«Le figure che potranno trarre vantaggio da questo corso sono numerose: medici e nutrizionisti che abbiano pazienti sportivi, allenatori e personal trainer, fisioterapisti sportivi, ma anche e soprattutto praticanti interessati a conoscere e approfondire le interazioni tra alimentazione e prestazione».

L’appuntamento è dunque all’Hotel Melià di via Masaccio, a Milano, sabato primo dicembre, dalle 9,30 alle 18. Iscrizioni a numero chiuso (massimo 100 posti) per info: 02/4815396 – accademia@sportivi.it

Quota partecipazione: 120 euro IVA compresa

Articoli Correlati

Cambio dell’ora: cronobiologia e inverno del runner
L’Ecomaratona del Chianti
L’Ecomaratona del Chianti Classico festeggia un successo annunciato
Alimentazione dello sportivo: 3 regole (+10) per stare meglio
Corso Accademia S&S sull'alimentazione dello sportivo
L’Accademia Scienza & Sport vi propone un corso sull’alimentazione!
Estate, tempo per una dieta sana
Ristori, rifornimenti e volontari. Anche questo è running