fbpx

La ricetta fit: il Banana Bread

Di: Lyda Bottino (a cura di Chiara Collivignarelli)

La definizione ricetta fit è molto in voga sui social. Fit, oltre a significare “in forma” è anche l’abbreviazione di fitness. Si tratta infatti di ricette compatibili con lo stile di vita di uno sportivo, caratterizzate da ingredienti sani e di prima qualità. Non badano alle calorie, ma alla scelta dei nutrienti necessari per chi fa sport. Sono anche facili e veloci oltre che, ovviamente, golose.

Il dolce

Come prima ricetta fit abbiamo scelto un classico della prima colazione americana: il Banana Bread. Si può preparare anche per non sprecare le banane quando maturano un po’ troppo. A differenza della ricetta originale si prepara con farina integrale di grano saraceno, è molto ricco in proteine e, al posto dello zucchero o di altri dolcificanti, contiene il miele (alimento naturale ricco di enzimi, vitamine e minerali). Prevede inoltre 4 banane al posto delle solite 2 o 3.

Come e quando consumarlo

Abbinato a frutta di stagione, a dello yogurt bianco intero con tanta frutta oleosa e a una bevanda senza aggiunta di zucchero è una colazione perfetta. In questo caso l’allenamento va svolto prima di colazione o dopo almeno 3 ore, per rispettare i tempi di digestione di una colazione completa ed evitare il furto di sangue dai muscoli allo stomaco.

Ingredienti

– 4 banane mature (una da tenere da parte per la decorazione); – 200 g di farina di grano saraceno; – 50 g farina di mandorle; – 3 uova bio; – 50 ml di olio extravergine di oliva; – 150 ml di yogurt bianco intero; – un cucchiaio di miele; – 1 cucchiaino di vaniglia Bourbon in polvere; – 1 cucchiaino di cannella in polvere; – 1 cucchiaino di lievito per dolci.

Preparazione

In una ciotola schiacciate 3 banane, aggiungete le uova, l’olio, lo yogurt e il miele. In un altro contenitore versate la farina di grano saraceno, quella di mandorle, il lievito, la vaniglia, la cannella. Aggiungete gli ingredienti secchi al composto con le banane un po’ alla volta. Mescolate con cura e versate in uno stampo da plumcake rivestito di carta da forno. Mettete sulla superficie le due mezze banane e infornate a 180˚ per circa 40’. Lasciate raffreddare e tagliate a fette. Una ricetta fit ottima anche con dello yogurt bianco intero o con crema 100% di mandorle, nocciole o pistacchi. Una delizia da gustare sia a colazione sia a fine pasto, che mette benzina super nel vostro motore senza nulla togliere alla golosità del dolce originale.

Leggi anche: Rinforzare le difese immunitarie

Articoli Correlati

Cent’anni fa nasceva Ottavio Missoni
Come interpretare i dolori durante la corsa
Dolori in corsa e come interpretarli
100 ricette per lo sportivo, copertina libro correre in cucina
100 ricette per i runner