fbpx

Allenarsi al mattino o di pomeriggio? Ce lo dice la cronobiologia

Per essere più produttivi è meglio allenarsi al mattino o alla sera?
Dipende se dobbiamo solo “fare fatica” oppure se vogliamo misurare dei progressi

Variabili che dipendono dalla cronobiologia ossia quella che studia le oscillazioni cicliche dei fenomeni biologici. Ci sono quelle misurabili nel corso della giornata, come i ritmi ormonali di accumulo e consumo, quelle misurabili nel corso dei mesi, come il ciclo mestruale, o nel corso dell’anno, spesso in relazione alle stagioni.

Nonostante queste conoscenze siano ormai assodate, stupisce il fatto che molto spesso non si tenga conto di queste variabili. Luca Speciani nel numero di Correre di Dicembre ci accompagna alla scoperta degli importanti equilibri che stanno alla base della cronobiologia attraverso cui si possono orientare cure e trattamenti, stili di vita e comportamenti.
Ignorare le oscillazioni naturali dei nostri livelli ormonali può infatti arrecare seri danni al nostro organismo.

Un esempio su tutti: la rottura dei ritmi naturali luce/buio e sonno/veglia (turni di lavoro notturni, jet-lag, insonnia, alimentazione sregolata ecc) provoca una riduzione della spesa energetica e, conseguentemente, ingrassamento.

Articoli correlati

A lezione di spesa: impariamo a scegliere le proteine

Indispensabili per chiunque, per gli atleti le proteine sono più importanti che mai. Vediamo in quali cibi trovarle e come selezionarle Abbiamo detto più volte che un corretto apporto proteico è fondamentale per l’organismo e in particolare per gli atleti. Noi siamo infatti costituiti da proteine, i carboidrati rappresentano solo il nostro carburante. Ma quali […]

La muscolazione del runner

Muscolazione e stato di forma: capiamone meglio quanto ciò che ingeriamo quotidianamente influisce sul nostro equilibrio metabolico e sulla nostra resa sportiva. I fattori che determinano la muscolazione in un atleta dovrebbero essere essenzialmente due: l’attività fisica (più o meno intensa, più o meno specifica) e l’assunzione di un’adeguata quantità di proteine quotidiana. I muscoli dei […]

Cambio dell’ora: cronobiologia e inverno del runner

È previsto per domenica 28 ottobre il cambio di orario dall’ora legale all’ora solare, alle tre del mattino. Per il runner questo cambio rappresenta il sostanziale inizio della stagione invernale. Nei primi giorni, l’aver messo indietro di un’ora le lancette regalerà di nuovo mattine illuminate, con il sole che, per effetto dell’ora recuperata, sorgerà un […]

Barefoot running o scarpa iperprotettiva?

Ultimamente è in atto una sorta di scontro tra teorici della scarpa iperprotettiva e iperammortizzata e sostenitori del cosiddetto barefoot running, la corsa a piedi nudi o con copertura minima del piede. Come sempre gli estremismi non fanno bene a nessuno, ma potrebbe essere importante e istruttivo chiarire meglio alcune motivazioni che stanno dietro a […]