fbpx

Come respirare durante la corsa

Come respirare durante la corsa

Foto: 123RF

Respirare durante la corsa usando soprattutto il naso porta numerosi benefici nell’attività sportiva e nella vita di tutti i giorni. Scopriamo come.

Farlo con il naso, i vantaggi

In centinaia di migliaia di anni di evoluzione il naso si è sviluppato per svolgere al meglio la sua funzione, ovvero proprio quella di farci respirare bene. Quali sono però, nello specifico, i vantaggi? Innazitutto le cavità nasali sono strutture naturalmente preposte a filtrare l’aria in entrata che, a seconda dei casi, è riscaldata, umidificata e ripulita. Pensate allo smog: se respiraste solo con la bocca immettereste nei polmoni aria completamente sporca, con conseguenze negative per la salute. Le narici sono poi sì più piccole della bocca, ma proprio questo permette di immettere ed espellere le corrette quantità di ossigeno e anidride carbonica. L’anidride carbonica non è infatti solo una sostanza di scarto, ma è fondamentale per permettere all’ossigeno di arrivare ai tessuti. Respirare bene con il naso permette inoltre di stimolare il diaframma. Questi sono alcuni dei vantaggi per la nostra salute e non se ne verifica nessuno quando inspiriamo ed espiriamo con la bocca.

Indietro
Pagina 1 di 3
Avanti

Articoli correlati

Correre in inverno: attenzione alla respirazione

La stagione più rigida avanza a colpi di freddo, ma noi runner non abbiamo problemi ad uscire: con il corretto abbigliamento e le dovute precauzioni (una prolungata fase di riscaldamento e un’accurata sessione di stretching prima e dopo) correre in inverno non presenza controindicazioni. Attenzione però ad un elemento: a temperature basse, la respirazione presenta […]

News Allenamento Equipment Salute Correre