fbpx

Corsa in montagna: la Coppa del Mondo si fa in quattro

Corsa in montagna: la Coppa del Mondo si fa in quattro

03 Ottobre, 2021
WMRA

Da venerdì 1 ottobre a domenica 3 ottobre, quattro gare di Coppa del Mondo WMRA di corsa in montagna tra la California e i Paesi Baschi: Broken Arrow e Zumaia-Flysch.

Un weekend così non si era mai visto! Quattro appuntamenti di Coppa del Mondo di corsa in montagna condensati tra venerdì sera e domenica mattina: due a Palisades Tahoe, in California, e altrettanti a Zumaia, nei Paesi Baschi, nel nord della Spagna.

Broken Arrow

Il primo evento ad andare in scena è stato il chilometro verticale Broken Arrow VK, nella tarda mattinata di venerdì 1 ottobre. Si tratta della dodicesima tappa di World Cup WMRA, la seconda delle tre gare di questa specialità inserite nel calendario iridato. Prima di lei c’era già stato il Vertical Nasego dello scorso 4 settembre, nel bresciano, e il prossimo 10 ottobre il chilometro verticale di Chiavenna chiuderà il programma della Coppa del Mondo 2021.

Fra i 200 specialisti al via alle 11 di mattina dall’Olympic Valley, ad avere la meglio lungo i 6,8 km e 954 di ascesa sono stati Darren Thomas e Allie McLaughlin, entrambi di Colorado Springs, in Colorado.
Per Thomas crono finale di 45’08”, con 1’30” di vantaggio sul connazionale David Sinclair, al terzo posto l’altro statunitense Ryan Becker in 47’49”.
Podio a stelle e strisce anche al femminile, con McLaughlin prima in 54’24”, seguita da Hillary Allen e Grace Staberg, Silverthorne.

Fra i favoriti della Broken Arrow di 23 km di domenica 3 ottobre troviamo alcuni degli atleti già protagonisti del chilometro verticale, come Hillary Allen, Anna Frost, David Sinclair, Max King and Andy Wacker.
A dar loro battaglia anche la terza classificata dei campionati statunitensi di corsa in montagna, Kimber Mattox, la connazionale Kelly Wolf e Joseph Gray, campione del mondo in carica di corsa in montagna nella distanza classica.

La Broken Arrow è la quinta di sei gare della tipologia long distance del calendario della Coppa del Mondo di corsa in montagna 2021. L’ultima si disputa lo stesso giorno nei Paesi Baschi: la Zumaia Flysch.

Zumaia-Flysch

Il 2021 ha segnato l’esordio della Spagna in World Cup WMRA, così come già era stato per la Polonia con la Tatra Race Run e la Tatra Skymarathon a inizio stagione. Dopo il successo della Canfranc-Canfranc di qualche settimana fa, la Zumaia-Flysch si sviluppa nella provincia di Gipuzkoa, nel nord del paese, in un’area tutelata dall’Unesco per il suo alto valore naturale e culturale, abbracciata tanto dal mare quanto dalle montagne.

Sono due gli appuntamenti del weekend basco di Coppa del mondo: la gara da 42,8 km (ultima della tipologia long distance per quest’anno) e, un’ora più tardi, la gara da 26 km (ultima della tipologia classic distance del calendario 2021).

A dispetto di una “cima Coppi” piuttosto bassa, con solo 613 m slm per il punto più alto del percorso, a rendere impegnativa la 42 km sono i continui su e giù che gli atleti dovranno affrontare sino a un totale di 2.916 di dislivello positivo.

Tra i big iscritti alla 42 km troviamo la britannica Charlotte Morgan (attualmente seconda in Coppa del Mondo alle spalle della keniana Joyce Njeru), la campionessa nazionale spagnola Oihana Kortazar e l’iberico Raul Criado (attualmente quinto in World Cup dopo i terzi posti della Tatra Race Run e della Canfranc-Canfranc).

Nella 22 km, una gara decisamente corribile con 850 di guadagno verticale e il punto più alto a soli 210 m, ad avere la meglio potrebbero essere quegli specialisti in grado di sviluppare più velocità lungo le pendenze non molto ripide della costa basca.

Occhi puntati sulla leader di Coppa del Mondo Joyce Njeru, fresca della vittoria al Trofeo Ciolo, la connazionale Lucy Murigi, l’italiana Alice Gaggi, la francese Nadege Servant e l’ungherese Kitti Posztos.
Al maschile favoriti d’obbligo l’eritreo Petro Mamu, anche lui reduce dal successo al Trofeo Ciolo, l’ungherese Sandor Szabo e il keniano Geoffrey Ndungu.

Come seguire Broken Arrow

Clicca QUI per il live streaming.
26 km partenza ore 7:000 locali.

Come seguire  Zumaia Flysch

Live streaming QUI a partire dalle 7:15.
42k partenza alle ore 7:30 locali
22k partenza alle ore 8:30 locali
QUI il sito della manifestazione.

Il calendario della Coppa del Mondo WMRA 2021
27 giugno – 1° Tatra Race Run (long mountain) – Zakopane, POL
11 luglio – 2° Grossglockner Berglauf (classic mountain) – Heiligenblut, AUT
17 luglio – 3° La Montée du Nid d’Aigle (classic mountain) – St Gervais, FRA
24 luglio – 4° Tatra SkyMarathon (long mountain) – Kościelisko, POL
7 agosto – 5° Sierre – Zinal (long mountain) – Zinal, SUI
15 agosto – 6° Krkonosky half marathon (classic mountain)- Jasnke Lazne, CZE
4 settembre – 7° Vertical Nasego (short uphill) – Nasego, ITA
5 settembre – 8° Trofeo Nasego (classic mountain) – Nasego, ITA
11 settembre – 9° Canfranc – Canfranc 45 km (long mountain) – Canfranc-Estacion Huesca), ESP
12 settembre – 10° Canfranc – Canfranc 16 km (classic mountain) – Canfranc-Estacion (Huesca), ESP
26 settembre – 11° Trofeo Ciolo (classic mountain) – Gagliano del Capo, ITA
1 ottobre – 12° Broken Arrow VK (short uphill) – Squaw Valley, USA
3 ottobre – 13° Broken Arrow Sky Race (long mountain) – Squaw Valley, USA
3 ottobre – 14° Zumaia flysch trail 42,5 km (long mountain) – Zumaia-Gipuzkoa, ESP
3 ottobre – 15° Zumaia flysch trail 22 km (classic mountain) – Zumaia-Gipuzkoa, ESP
10 ottobre – 16° Kilometro Verticale Chiavenna-Lagunc (short uphill) – Chiavenna, ITA

News Allenamento Equipment Salute Correre