fbpx

È tempo di cambiare, è ora di muoversi

Arriva un momento in cui ti fermi. Ti guardi intorno, poi dentro e pensi che sia ora di cambiare. Cambiare atteggiamento, cambiare stile di vita. Cambiare la monotonia dei giorni tutti uguali. Succede a molti, a me è successo tanti, tantissimi, anni fa. Mi sono trovato da solo dopo una corsa con amici, nel freddo di un inverno che una volta lo era davvero. Nella neve a correre e non farcela più.

Chili di troppo, fiato corto e la lucida consapevolezza di voler dire basta. Quel momento è il segnale della svolta. Puoi fare finta di nulla e continuare o decidere di aprire la porta e uscire. Non è facile, ma è certamente meglio che non essere più felici di se stessi. E se non lo sei di te, difficilmente lo potrai essere con gli altri. Muoversi è la direzione corretta. Camminare e correre fanno acquisire una consapevolezza non solo fisica, soprattutto mentale.

Le storie di tutti noi sono uniche e affascinanti, si intrecciano e si dividono, cadono e si rialzano. La nostra volontà ci farà sentire un po’ migliori. Dopo una corsa, il mondo appare meno piatto e le persone intorno più vive. Soprattutto tu.

Far crescere la passione

Voi chiamatele, se volete, endorfine, parafrasando il grande Battisti. Sicuramente ci sono anche quelle, ma credo anche a una libertà più intensa di esprimere le emozioni che il movimento ci dà, la gioia di esserci ed essere padroni dei nostri percorsi in quel parco, in quel momento. Quella gioia, sono felice di decifrarla negli occhi delle persone che accompagno come running motivator. Nello stupore sincero della signora al mio fianco, che corre ogni giorno un po’ più. Di chi è felice di piacersi e piacere ancora. Di una taglia in meno e un colorito meno grigio. Del sorriso entusiasta di chi sente che ce la sta facendo.

Piccole soddisfazioni, forse. Non per me, né tantomeno per loro. Vogliamo far crescere questa passione, vogliamo cercare altri running motivator con cui condividere questi momenti. Correre, che è stato al nostro fianco fin dal primo momento, e che vive da sempre dei colori unici della corsa, ospiterà sabato 7 maggio tutti coloro che vorranno diventare Running Motivator, o solo saperne di più, per raccontare i sogni della corsa. Vi aspettiamo a Milano.

 

Le nostre iniziative. Diventare running motivator

Sabato 7 maggio, a Milano, presso la sede di Correre all’Editoriale Sport Italia, in via Masaccio 12, è previsto un open day per gli appassionati che desiderano intraprendere l’attività di running motivator. L’incontro si svolgerà dalle 10.30 fino alle 17 e vedrà gli interventi di Giuseppe Tamburino e di altri professionisti che si occupano di sport, salute e motivazione. La partecipazione è gratuita, ma la prenotazione è obbligatoria, poiché i posti sono limitati. Per prenotazioni e informazioni scrivere a: info@runningmotivator.it.

Articoli Correlati

Tecnologia, comfort e design: ecco l’ autunno-inverno di Macron
IRunCities
Arriva “IRunCities”, la app che fa da “Cicerone” al runner
Idroscalo: nuova segnaletica per il percorso running
Running e ciclismo: la maratona dei professionisti del pedale
Nike Digital Challenge
10.000 runner che corrono 10.000 metri: ecco la sfida di Nike Digital Challenge
Sei dettagli che fanno la differenza nei capi d’abbigliamento running
Saper scegliere: 6 dettagli che fanno la differenza nei capi d’abbigliamento running