fbpx

Meno un mese al Giro Lago di Resia: corsa e relax per un weekend speciale

Meno un mese al Giro Lago di Resia: corsa e relax per un weekend speciale

16 Giugno, 2022
Foto: Oskar Verant

La corsa per tutti attorno al lago col campanile sommerso è in calendario per sabato 16 luglio. Un’occasione unica per correre in un luogo da favola e godersi l’intero fine settimana tra storia, natura e prelibatezze enogastronomiche

Il campanile sommerso, che sbuca dalla superfice del lago solo con la parte sommitale, è ormai entrato nell’immaginario dei runner di tutto il mondo e la corsa che gli corre attorno, il “Giro Lago di Resia”, è vista da molti come un’occasione unica per vivere in prima persona e far vivere a famigliari e amici un fine settimana in cui running, enogastronomia, escursioni, passeggiate e relax vanno a braccetto. 

La prossima occasione per calarsi in questa dimensione magica è ormai imminente: sabato 16 luglio si svolgerà il 22° Giro Lago di Resia, tra gli eventi più attesi dell’estate e più partecipati dell’Alto Adige, una gara-festa capace, anno dopo anno, di richiamare sempre più podisti e famiglie da diverse nazioni.

Giro del lago di Resia

La gara, ma non solo

Sono poco più di 15 i chilometri da correre tutti d’un fiato lungo il periplo del Lago di Resia. Dopo la partenza in leggera discesa, in direzione della diga, su un fondo stradale misto asfalto e sterrato, i runner affronteranno nella seconda parte di gara piccoli “strappi” da gestire prima della cavalcata finale che condurrà al cospetto del campanile sommerso, risalente al 1357. Un giro dal carattere intrigante e dal sapore romantico, estremamente panoramico e negli anni proposto con alcune variazioni. 

Fuochi d’artificio, pasta party all’interno del tendone lungo il quale sfilano i concorrenti poco prima di conquistare il traguardo e tante altre iniziative arricchiranno una giornata davvero speciale, fatta di sport e divertimento. 

I numeri di un successo 

Che l’evento sia un successo lo dicono i numeri: di anno in anno è stato un continuo crescendo che ha toccato punte di oltre 4.000 partecipazioni raggiungendo l’apice nel 2019, prima dell’insorgere dell’emergenza pandemica. Il “Giro” piace tantissimo anche alle donne che durante le diverse edizioni lo hanno scoperto come un’occasione di divertimento, per mettersi alla prova, ma anche per trascorrere un periodo in un posto incantevole e dalla straordinaria offerta turistica, sportiva e gastronomica.

Giro del lago di Resia

Per tutti i tipi di runner

Chi preferisce correre senza lo stress del cronometro avrà a disposizione le due non competitive “Just For Fun” e “Nordic Walking”. In programma anche la prova paralimpica per handbike e la “Corsa delle Mele”, quest’ultima riservata a centinaia di bambini e ragazzi, che si misureranno su varie distanze. 

Oltre il traguardo

Il richiamo non è solo la gara, c’è da gustare e vivere un intero fine settimana con tutta la famiglia o gli amici per godersi gli affascinanti paesaggi con camminate e trekking tra le malghe, giri in bici, tutto con vista sui promontori intorno dominati da sua maestà, il “Re Ortles”. 

Info: 

e-mail: info@girolagodiresia.it
Sito web: www.reschenseelauf.it

Articoli correlati

Aumentare la velocità di corsa in 8 settimane

Il programma proposto da Orlando Pizzolato su come aumentare la velocità di corsa in 8 settimane. Una proposta stimolante e adatta a tutti gli amatori su come aumentare la velocità nella corsa, per correre veloci e più a lungo. Volta non solo a rimettersi in forma, ma anche per testare i progressi tecnici e fisiologici […]

Mente e corsa: che tipo di cervello serve per allenarsi duramente? 

Pietro Trabucchi, psicologo specialista dell’endurance, analizza su Correre i meccanismi che coinvolgono mente e corsa e cosa interviene durante la preparazione. Si parla molto del ruolo della mente sul rendimento in gara, molto meno di quanto il nostro cervello condizioni pure le sedute di allenamento, dalla cui riuscita dipende l’esito della gara stessa. Pietro Trabucchi, […]

Allenamento progressivo, istruzioni per l’uso 

L’allenamento progressivo è fonte di miglioramento sotto diversi punti di vista Allenamento progressivo: cos’è e per chi Progressivo: ritmi e distanze L’allenamento progressivo i 4 punti cardine Un lavoro evoluto Per i neo-runner stanchi dei soliti ritmi lenti, l’allenamento progressivo rappresenta uno stimolo fonte di miglioramento sotto diversi punti di vista. Un utile “ripasso”, invece, […]

Abc del running: come il corpo si adatta alla corsa

L’adattamento alla corsa è fondamentale per il nostro fisico in tante situazioni: quando ci si avvicina per la prima volta al running ma anche quando si vogliono migliorare le prestazioni La corsa, soprattutto negli ultimi anni, sta riscuotendo un enorme successo e sempre più persone si avvicinano con passione a questa disciplina. Succede molto spesso […]

News Allenamento Equipment Salute Correre