fbpx
New York

Annullata la maratona di New York 2020

Foto Giancarlo Colombo

Un’altra celebre vittima di Covid-19: è stata annullata la cinquantesima edizione della maratona di New York.

Chi l’ha corsa in passato, chi avrebbe voluto correrla, chi l’ha sempre messa in cima ai propri sogni da runner. Ci speravamo un po’ tutti anche se, coscientemente, sapevamo che non sarebbe potuto essere altrimenti: la maratona di New York 2020 è stata cancellata a causa dell’emergenza sanitaria legata al coronavirus.

La maratona più famosa al mondo era in calendario per domenica 1 novembre, giorno in cui avrebbe festeggiato la sua cinquantesima edizione che ora è rimandata al 7 novembre 2021.

L’annullamento della TCS New York City Marathon di quest’anno è una grande delusione per tutti i soggetti coinvolti, ma è quello che dovevamo fare dal punto di vista della salute e della sicurezza“, ha affermato Michael Capiraso, presidente e CEO di New York Road Runners, gli organizzatori dell’evento. L’organizzazione ha dichiarato che invierà ulteriori informazioni direttamente ai runner già iscritti che avranno la possibilità di richiedere un rimborso o di differire la loro iscrizione a un altro anno.

E’ la seconda volta che la corsa viene annullata: la prima nel 2012 a causa dell’uragano Sandy.

Articoli Correlati

Milano. La corsa riparte dalla Salomon Running
Ravenna Park Race
Ravenna Park Race, quasi in mille per la corsa in regime anti-Covid 19
we run together
Charity – We run together: in palio anche la maglietta speciale autografata da Papa Francesco
Coronavirus – Dalla Norvegia un esempio di gara con le norme anti Covid-19
Wanda Diamond League
Wanda Diamond League – Ecco le nuove date: Golden Gala 17 settembre. Niente finale per il 2020
Coronavirus – Arriva Community Mask, la mascherina ergonomica e sostenibile di UYN