fbpx
XMilia le 10 miglia di LBM Sport

Xmilia, dieci miglia romane domenica 23 febbraio

Roberto Dalmazi/Fotoincorsa
Di: Marco Raffaelli
14.800 m da vivere a perdifiato. Partenza alle 9.30 da viale Pietro Gismondi e arrivo in via Montpellier. Il tutto con la regia dell’ASD LBM Sport, che fa capo al negozio che da decenni fa correre migliaia di podisti romani e non.

LBM Sport organizza la 6ª edizione della XMilia, corsa su strada sulle 10 miglia romane (un miglio romano corrisponde a 1.480 m) per un percorso totale di 14.800 m. La manifestazione si disputerà nella capitale domenica 23 febbraio 2020, con partenza alle 9.30 da viale Pietro Gismondi e arrivo in via Montpellier. La gara è inserita nel calendario regionale Fidal, il ritrovo è previsto dalle 8.30 in via Montpellier.

Un’idea nata dall’Esercito

L’idea della XMilia nasce nel settembre del 2003 grazie al Colonnello Giangiacomo Calligaris, allora capo ufficio DAR dello Stato Maggiore dell’Esercito. La prova, subito di alto livello agonistico, vide una partecipazione di circa 8.000 persone.Con la novità di un percorso misurato in milia romane, venne data una nuova impronta alle gare su strada.La manifestazione si svolse il 2 maggio 2004 e, nonostante il grande successo, non venne ripetuta negli anni successivi. Venne poi riproposta dal febbraio 2015.

La XMilia è una delle 8 gare del Grand Prix denominato “Una strada per l’atletica”, circuito articolato sulla partecipazione a corse su strada facenti parte già da anni del contesto organizzativo regionale che promuove la sinergia tra organizzatori, valorizza la partecipazione dei singoli atleti e sostiene le attività giovanili.

I runner potranno avere il pettorale personalizzato alla quota agevolata di 15 euro iscrivendosi entro l’11 febbraio. La scadenza definitiva per iscriversi (con quota a 17 euro) è fissata per il 18 febbraio.

Ristori per celiaci e standard di organizzazione green

Come da tradizione l’avvio della gara sarà preceduto dalle note dell’Inno Nazionale, quest’anno suonato da una fanfara resa disponibile dall’Associazione Nazionale Bersaglieri che allieterà i presenti anche con brani tratti dal repertorio tradizionale. Ci sarà poi un ristoro per celiaci, con prodotti gluten free. La gara, inoltre, diventerà green: per tutti i ristori saranno utilizzati solo materiali compostabili a impatto zero, considerato l’elevato numero di partecipanti che ogni anno produce una significativa quantità di rifiuti. Infine, esibendo il pettorale entro i 30 giorni successivi alla XMilia presso i negozi LBM Sport e LBM Sport 2.0 si avrà diritto allo sconto del 30% sulle calzature running. (M.R.)

LBM Sport, il negozio che organizza

Nella cabina di regia della XMilia c’è LBM Sport, il negozio di running, che da decenni fa correre migliaia di podisti romani e non solo. LBM Sport, infatti, all’attività commerciale ha da tempo affiancato una società sportiva Fidal, LBM Sport ASD, la cui attività si articola in allenamenti di gruppo, servizi e, appunto, gare da organizzare.

Info: www.lbmsport.it

Leggi anche: LBM Sport – Il nuovo punto vendita è un negozio online

Articoli Correlati

LBM Sport riapre al pubblico
LBM Sport, riaccogliere in sicurezza
Run Rome The Marathon
Maratona di Roma: presentate la staffetta e la stracittadina
LBM Sport
LBM Sport – Il nuovo punto vendita è un negozio online
Run Rome The Marathon: presentata la nuova maratona di Roma
Maratona di Roma: ricorso sul bando, decisione rinviata a luglio
Maratona di Roma: sale l’attesa per la 42km sulle strade della Capitale