fbpx

IAAF Diamond League: Tortu quarto nei 100 metri a Oslo 

14 Giugno, 2019
Filippo Tortu (Foto: Giancarlo Colombo)

Grande prova di Filippo Tortu, quarto nei 100 metri in 10”10 nella magica notte dei Bislett Games di Oslo, quinta tappa della IAAF Diamond League. Nel mitico Bislett Stadium il primatista italiano dei 100 metri (al debutto in un meeting straniero della Diamond League) è stato il migliore europeo alle spalle del primatista e campione mondiale indoor dei 60 metri Christian Coleman, vincitore con il personale stagionale di 9”85 davanti al cinese  Xie Zhenye (10”01), a Mike Rodgers (10”04). 

Il meeting norvegese è da sempre sinonimo di grande mezzofondo e di Dream Mile, il miglio da sogno che conclude tradizionalmente i Bislett Games. La gara non ha tradito le attese anche se non è arrivata la tanto sognata vittoria di uno dei fratelli Ingebrigtsen (Filip e il giovane Jakob), ma non sono mancate le emozioni. Il successo è andato al polacco Marcin Lewandowski con la migliore prestazione mondiale dell’anno e il record polacco di 3’52”34 davanti a Vincent Kibet (3’52”38) e a Ayanleh Souleiman (3’52”66). Jakob Ingebrigtsen ha chiuso al sesto posto in 3’53”04.

Il diciannovenne Selemon Barega ha vinto un 3000 metri maschile di grande livello in 7’32”17 (miglior tempo mondiale dell’anno) precedendo il campione mondiale di cross Joshua Cheptegei (7’33”26), Nicholas Kimeli (7’34”85). Henrik Ingebrigtsen ha battuto dopo 19 anni il record norvegese di Marius Bakken con 7’36”85.

In un 3000 siepi con tutte le migliori al mondo Norah Jeruto Tanui si è imposta in 9’03”70 superando in volata la primatista del mondo Beatrice Chepkoech (9’04”30). Più staccate ma su ottimi tempi Hyvin Kyeng (9’07”56) e la statunitense Emma Coburn (9’08”42). I successi negli 800 metri non validi per la classifica della Diamond League sono andati al portoricano Ryan Sanchez in campo maschile in 1’46”35 e all’ugandese Halimay Nakaayi nella gara femminile in 2’01”93 davanti alla svizzera Selina Buchel (2’02”32).

La cinquantaquattresima edizione dei Bislett Games verrà ricordata per la grande impresa del norvegese Karsten Warholm, che ha vinto i 400 ostacoli in un formidabile 47”33 cancellando dopo 24 anni il record europeo di Stephane Diagana stabilito a Losanna con 47”37 nel 1995.

La straordinaria diciannovenne Sydney McLaughlin ha vinto al debutto in una gara di 400 ostacoli in Diamond League in 54”16 davanti alla campionessa olimpica Dalilah Muhammad (54”35).

Christina Clemons ha approfittato della squalifica per partenza falsa di Brianna McNeal per vincere i 100 ostacoli in 12”69 su Sharicka Nelvis (12”74).

Dafne Schippers ha vinto per la terza volta in carriera sui 200 metri al Bislett in 22”57.

Maria Lasitskene ha stabilito la migliore prestazione mondiale dell’anno nel salto in alto femminile con 2.31m battendo Erika Kinsey (1.96m).

Sam Kendricks ha vinto una grande gara di salto con l’asta maschile con 5.91m davanti a Piotr Lisek, Cole Walsch e a Armand Duplantis, tutti a 5.81m. Caterine Ibarguen ha vinto la sua quarta gara di salto triplo al Bislett con la migliore prestazione mondiale dell’anno di 14.79m.

 

Articoli correlati

Larissa è tornata

23 Gennaio, 2022

Larissa Iapichino è tornata alle gare vincendo la gara del Pala Indoor di Ancona con 6.59m sulla pedana magica che le regalò il primato mondiale under 20 indoor con 6.91m in occasione dei Campionati Italiani Indoor assoluti. La fiorentina non gareggiava dall’infortunio alla caviglia destra subito in occasione degli Assoluti outdoor di Rovereto dove vinse […]

Jeruto e Ebenyo vincono la 10 km di Valencia

10 Gennaio, 2022

Norah Jeruto e Daniel Simiu Ebenyo hanno vinto la 10 km Ibercaja di Valencia in una giornata ventosa.  Jeruto si è imposta nella gara femminile in 30’35” battendo di tre secondi la campionessa europea di corsa campestre Karoline Bjerkeli Grovdal. La vincitrice dei 3000 siepi dell’ultima edizione della finale della Diamond League si è imposta […]

Doppio successo etiope di Addisu e Seyaum al Campaccio

07 Gennaio, 2022

Doppietta etiope al 65° Campaccio Cross Country. Tra gli uomini si impone Yihune Addisu, mentre al femminile trionfa Dawit Seyaum. Sesto posto gli azzurri per Eyob Faniel e Nadia Battocletti tra le donne. Yihune Addisu e Dawit Seyaum hanno firmato la doppietta etiope alla sessantacinquesima edizione del Campaccio di San Giorgio su Legnano nel giorno dei festeggiamenti per i 100 […]

Zoghlami e Lukan vincono il Milano Cross Challenge by Eset

19 Dicembre, 2021

Una giornata fredda ma soleggiata ha incorniciato la prima edizione del Milano Cross Challenge by Eset di coach Giorgio Rondelli Un ritorno alla grande per il cross, disciplina che mancava da troppo tempo a Milano. Un’ultima edizione si era disputata alle pendici del Monte Stella nel lontano 1994 che a sua volta aveva preceduto i […]