fbpx

Run4T quando la corsa sposa l’arte e il design

Correre non è solo dedizione, metodo e sforzo fisico. È anche passione ed entusiasmo. È libertà di esprimersi attraverso uno sport semplice che, oltre ad aiutare a combattere lo stress quotidiano, porta a conoscere e superare i propri limiti. Come un’arte, la corsa va coltivata con volontà e tenacia: valori che, da più di 80 anni, La Triennale di Milano – punto di riferimento nella vita culturale ed economica internazionale – dimostra dedicando iniziative artistiche ed eventi ad hoc alle giovani generazioni.

E loro si sono dati appuntamento alla Run4T, la corsa non competitiva organizzata da La Triennale con il supporto tecnico di Odlo, marchio leader nell’active layer. Nata dalla passione per la corsa di Claudio De Albertis – presidente della Triennale, oggi scomparso – la Run4T è un evento che unisce arte, design e sport in un’unica giornata, all’insegna della visione dinamica verso il futuro che, da sempre, caratterizza l’istituzione milanese.
Runners professionisti o semplici appassionati che abbinano l’amore per lo sport a quello per l’arte e il design, hanno corso in uno degli spazi più suggestivi di Milano per celebrare la relazione tra un’istituzione storica come Triennale, il giardino e Parco Sempione.

Articoli Correlati

Milano Marathon: obiettivo dichiarato scendere sotto il muro di 2:07′
Kebede e Kibitok, vittoria con primato personale alla Stramilano Half Marathon
Stramilano: ecco i favoriti, l’Italia punta sugli azzurri della corsa in montagna
Milano, Vladimir Aceti e Ayomide Folorunso in evidenza
Salomon Running, urban trail tra le vie di Milano
“Indovina il tuo tempo”, ecco i vincitori del nostro gioco per maratoneti