Provate per voi: On Cloudflow 4

Provate per voi: On Cloudflow 4

“Confortevoli, ma anche reattive e agili, sicuramente adatte ai ritmi medi e veloci.” È questa, in sintesi, la valutazione del nostro tester al termine della prova su strada con le On Cloudflow 4. Ecco l’analisi completa.

Di modello in modello, On continua a lavorare all’evoluzione delle proprie calzature destinate a un runner di approccio “performance”, che a ogni livello punta alla gratificazione insita nel personale miglioramento e che per questo non può accontentarsi del solo cushioning, ma chiede di essere supportato negli allenamenti impegnativi, dove il ritorno di energia e la reattività devono saper fare la differenza.

In vista dell’uscita sul mercato (5 ottobre) della On Cloudflow 4, abbiamo sottoposto questa nuova calzatura a un test su strada effettuato da Gabriele Ammoni, runner di ottimo livello e tester di Correre.

On Cloudflow 4: il nostro test

«Durante il test la scarpa si è rivelata confortevole, ma anche reattiva e agile, sicuramente adatta ai ritmi medi e veloci – ha commentato Gabriele. Si tratta di un modello molto versatile, adatto soprattutto ad allenamenti di corto veloce e ripetute, oltre che alle gare fino alla mezza maratona. Questa attitudine ai ritmi elevati, sostenuti anche per un lungo periodo, è generata dall’azione della piastra “speedboard”, che con la caratteristica forma a cucchiaio, garantisce continuità di falcata e un ottimo ritorno di energia.»

Combinazione efficace di tecnologie

Anche in questo nuovo modello, la tecnologia CloudTec® combinata con la schiuma Helion superfoam si rivelano quindi efficai nel garantire protezione durante gli impatti attivando allo stesso tempo un significativo ritorno di energia. Così assemblate, le due soluzioni permettono alla tecnologia Speedboard® di liberare la propria efficacia e garantire al runner di poter esprimere tutta la velocità di cui dispone. 

On Cloudflow 4: la scheda

Tomaia: tessuto ingegnerizzato ad alta traspirabilità (100% riciclato)

Intersuola: CloudTec® in superschiuma Helion a doppia densità. Speedboard® in Mapex™ a forma di cucchiaio

Suola: con inserti in suola per maggiore grip 

Differenziale/Drop: 9 mm

Peso: 200 g (donna, 6,5 USA) e 235 g (uomo, 9 USA)

Misureuomo: da 7 a 14 / donna: da 5 a 11

Prezzo: 169,95 euro

Articoli correlati

Kiprun KD900X LD: innovazione per le lunghe distanze

14 Giugno, 2024

La KD900X LD è una scarpa leggera e dinamica: con un peso di soli 207 grammi strizza l’occhio ai runner che inseguono il personale in maratona e oltre. Nel panorama delle scarpe da corsa, la KD900X LD si è affermata come un modello di spicco, testimoniando l’impegno continuo di Kiprun nell’innovazione e nella ricerca della […]

Provate per voi: Scarpa Golden Gate 2 ATR

04 Giugno, 2024

Scarpa ha presentato la nuova Golden Gate 2 ATR. Correre l’ha affidata a Fulvio Massa che l’ha testata mettendola a dura prova… Il nome è già una garanzia: fin dalla prima versione ha stregato gli appassionati di trail running. «La Golden Gate 2 ATR è stata migliorata sotto diversi aspetti, che la rendono ancora più […]

Provate per voi: La Sportiva Prodigio

15 Aprile, 2024

La Sportiva Prodigio: è la nuova proposta dell’azienda di Ziano di Fiemme ed è pensata per rispondere alle specifiche esigenze dei corridori di ultra trail. L’ha collaudata per noi Giacomo Galliani “Triangolo Lariano” è il nome del territorio compreso tra i due rami del lago di Como, uno dei quali, quello che “volge a mezzogiorno” […]

Provate per voi: Asics Metaspeed Sky Paris

10 Aprile, 2024

Abbiamo testato la nuova Asics Metaspeed Sky Paris, modello che ha trionfato alle recenti maratone di Milano e Parigi. Una scarpa ridisegnata che promette di offrire una corsa ancora più leggera, energica e veloce. Appena lanciata sul mercato ed è già una scarpa vincente. Parliamo della nuova Asics Metaspeed Sky Paris che abbiamo visto ai […]