fbpx

New Balance introduce la nuova piattaforma Fresh Foam X con la nuova 1080v10

Massimo comfort e design all’avanguardia per la nuova New Balance 1080v10 realizzata con materiali premium e intersuola Fresh Foam X

New Balance annuncia la creazione della piattaforma Fresh Foam X, presentando nuovi progressi nella progettazione delle sue nuove silhouette performance grazie all’utilizzo dei dati raccolti dai suoi atleti.

L’intersuola Fresh Foam X, che va a sostituire la precedente Fresh Foam, è caratterizzata da esagoni concavi e convessi non più uniformi, ma assimetrici, per una corsa più fluida e per combattere le forze multidirezionali; gli esagoni concavi nella parte esterna dell’intersuola presentano intagli a laser; in questo modo, in fase di atterraggio l’intersuola si comprime nella parte esterna per ridurre lo stress d’impatto, mentre all’interno gli esagoni presentano nella parte mediale un supporto strutturale con l’obiettivo di fornire una leggera stabilità.

L’intersuola Fresh Foam X, prossimamente presente in diversi modelli di punta, permette ad ogni runner di correre più lontano, vivendo un’esperienza ancora più intensa grazie ad una scarpa più flessibile, morbida e leggera.

Per la primavera 2020 New Balance introduce una versione migliorata ed aggiornata dell’iconica 1080.  La 1080 v10, proposta in diverse colorazioni per l’uomo e per la donna, esemplifica a pieno l’utilizzo dei dati forniti dai runner, fornendo massimo confort e design all’avanguardia, il tutto racchiuso in un’unica scarpa elegante, sofisticata e realizzata con materiali premium.

La prima caratteristica che la differenzia dal suo predecessore è la nuova intersuola Fresh Foam X. Grazie ad essa la 1080v10 presenta il 18% in più di flessibilità, 11% in più di reattività e maggiore leggerezza e ammortizzazione, per una scarpa ancora più attuale e tecnica.

La nuova tomaia Hypoknit 2.0, realizzata con il “data to design”, è un unico tessuto strutturato in diverse zone, per fornire flessibilità, elasticità multidirezionale e zone rinforzate esattamente nei punti dove il runner ha più bisogno.

Per quanto riguarda il tallone invece, New Balance propone il nuovo ultra hell, costruito con una struttura sagomata 3D, per una maggiore aderenza; un rivestimento in memory fornisce comfort e supporto e il rialzo a punta attorno al tendine d’Achille ha il ruolo di ridurre il rischio di infiammazioni.   

Infine il battistrada presenta più zone: una con esagoni larghi per maggiore stabilità nei punti di massima pressione; incavi progettati per maggiore flessibilità e per ridurre il peso della scarpa; inserti di EVA nelle zone di basso carico, per maggiore leggerezza e per una corsa più fluida; gomma più resistente nell’avampiede e nel tallone, per una maggiore durata.

Articoli Correlati

SKECHERS INAUGURA UN FLAGSHIP STORE A ROMA
Skechers inaugura un flasgship store nel centro di Roma
Asics: ecco la Gel Nimbus 22
Nike React Infinity Run
Novità: ecco la Nike React Infinity Run, sul mercato a inizio 2020
Sport, innovazione, futuro: due giorni di eventi a ImpacTO
New Balance 860v10
New Balance: ecco la collezione dedicata alla maratona di New York
News calzature: ecco la Asics Glideride