Salomon Running, urban trail tra le vie di Milano

La presentazione a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano (Foto: Roberto Mandelli)
Di: La redazione

Presentata questa mattina a Palazzo Marino a Milano, la settima edizione del Salomon Running Milano, gara podistica Fidal in programma domenica 17 Settembre 2017. Organizzata da A&C Consulting Sas con il supporto tecnico di Asd Friesian Team quest’anno la competizione da 25km sarà valida per il Campionato Regionale Trail Fidal per le categorie Assolute (Promesse e Senior), sia per le categorie Master, ovviamente sia maschili che femminili.

Nel 2016 ben 3800 i partenti con 420 stranieri e 17 regioni italiane rappresentate, mentre ad oggi c’è tanto ottimismo perché sono ben 2500 gli iscritti, ben 1000 in più rispetto alla stessa data dell’anno passato. Questo fa ben sperare gli organizzatori che puntano ad una festa con oltre 4000 partecipanti.

Una gara unica nel panorama podistico milanese, caratterizzata da un percorso urban trail con circa 500 metri di dislivello positivo che andrà a scoprire i punti più verdi, ma anche più nuovi della città che si è profondamente rinnovata negli ultimi anni.

I PERCORSI

Tre i percorsi su tre distanze differenti: ALLIANZ TOP CUP da 25km, la ALLIANZ FAST CUP da 15km e la SMART TROFEO CITYLIFE da 9,9km. Partenza dall’Arena Gianni Brera e poi l’utilizzo di strade sterrate e sentieri, palazzi e ponti, torri e scalinate, fossati e tanto altro, passando in zone di nuova costruzione e soprattutto con la confermatissima ascesa spezza-gambe ai 23 piani della Torre Allianz, tre piani in più rispetto alla gara del 2016 che comporta 644 gradini che sviluppano 100 metri di dislivello positivo. Saranno così ben 680 metri la distanza totale da correre dentro l’Allianz Tower.

TROFEO ALLIANZ

Anche quest’anno, Allianz Italia, la Compagnia guidata dall’Amministratore Delegato Klaus-Peter Roehler, metterà in palio il Trofeo Allianz Tower per gli atleti che scaleranno più velocemente il grattacielo più alto d’Italia per numero di piani. Monica Esposito, Responsabile Eventi istituzionali, Sponsorizzazioni e Shared services ha commentato: “La Salomon Running Milano è ormai una delle competizioni più attese in città perché rappresenta l’occasione di percorrere zone bellissime e inaspettate di Milano”.

TROFEO CITYLIFE

Torna per il secondo anno consecutivo il Trofeo CityLife, un percorso Smart di 9,9km. La gara, aperta a tutte le persone maggiorenni il giorno della manifestazione, si svolgerà su un unico giro che partirà dall’Arena per arrivare al parco CityLife e poi tornare in Arena e percorrerà strade, strade sterrate e sentieri.  In particolare, il parco CityLife, con le sue grandi aree verdi e fiorite ulteriormente ampliate nelle ultime settimane, sarà attraversato intorno alla metà del percorso. Il trofeo CityLife sarà ricco di attrattive: oltre al Parco CityLife, che circonda il business district composto da Torre Allianz e Torre Generali (e Torre Libeskind ora in costruzione), i complessi residenziali firmati da Daniel Libeskind e Zaha Hadid e la bella piazza Giulio Cesare con la fontana delle Quattro Stagioni, gli atleti troveranno infatti sul loro percorso anche il Parco Sempione che è la seconda area trail del tracciato e numerosi saliscendi. La partenza avverrà alle ore 10.00 presso l’Arena Civica di Milano e avrà come tempo limite 90 minuti. Per partecipare al Trofeo CityLife non è necessario presentare il certificato medico.

TROFEO SUUNTO-MONTESTELLA

Dopo il Trofeo Allianz per chi corre più veloce sulle scale dell’Allianz Tower, ideato anche il nuovo Trofeo Suunto Montestella per la gara Allianz Top Cup da 25km. Nello specifico il percorso da 3,8km all’interno del Monte Stella, la famosa ‘Montagnetta di San Siro’ come viene in gergo chiamata, verrà delimitato all’inizio e al termine da rilevatori cronometrici elettronici. Saranno premiati i primi tre atleti maschili e le prime tre atlete femminili che faranno segnare il miglior tempo.

Articoli Correlati

Atletica e bambini
Pizzolato: atletica, miti d’altri tempi e giovani di oggi
Tamberi
Tamberi d’oro agli Europei di Glasgow, bene Lukudo nei 400m
Ahmed El Mazoury
Casone Noceto sul podio alla Coppa Europa di cross ad Albufeira
Marta Zenoni ai Campionati Italiani
Il primo titolo indoor di Nadia Battocletti
Filippo Tortu
Tortu terzo al meeting di Berlino con 6”59
Filippo Tortu
Super Tortu: nuovo record italiano Under 23 nei 60 metri ad Ancona