Memorial Van Damme: Hassan e Nyonsaba stelle del mezzofondo

Memorial Van Damme: Hassan e Nyonsaba stelle del mezzofondo

04 Settembre, 2021

Sifan Hassan e Francine Nyonsaba sono state le grandi protagoniste delle gare di mezzofondo del Memorial Ivo Van Damme dedicato al vice campione olimpico degli 800 e 1500 metri di Montreal 1976 Ivo Van Damme, morto giovanissimo in un tragico incidente stradale. 

La campionessa olimpica dei 5000 e dei 10000 metri Sifan Hassan ha avvicinato il suo primato mondiale del miglio fermando il cronometro in 4’14”75, a due secondi dal suo record mondiale stabilito a Montecarlo con 4’12”33 nel 2019. L’olandese ha battuto il record del meeting detenuto da Faith Kipyegon con 4’16”71 dall’edizione del 2015. L’etiope AxumawitEmbaye si è classificata al secondo posto con 4’21”08 davanti all’australiana Linden Hall, che ha battuto il record dell’Oceania con 4’21”38. 

La burundese Francine Nyonsaba ha fatto il trisin Diamond League dopo i successi di Eugene e Parigi stabilendo il record nazionale dei 5000 metri con 14’25”34. Nyonsaba ha preceduto l’etiope Ejgahehu Taye (14’25”63), la due volte campionessa mondiale Hellen Obiri (14’26”23).eMargaret Chelimo Kipkemboi, che ha migliorato il record personale con 14’27”12. Le prime sette sonoscese sotto la barriera dei 14’32”. 

Il primatista dell’Oceania Stewart McSweyn ha vinto i 1500 metri maschili in 3’33”20 battendo l’altro australiano Oliver Hoare (3’33”79), il polacco Michal Rozmys (3’33”96) e il keniano Abel Kipsang (3’34”08). 

La giamaicana Natoya Goule ha conquistato il successo in una gara di 800 metri femminili emozionante in 1’58”09 battendo le britanniche Keely Hodginson (1:59.16) e Jemma Reekie(1:58.77).

Il vice campione olimpico Ferguson RotichCheruiyot ha vinto gli 800 metri maschili in 1’43”81 davanti al belga Elliott Crestan (1’45”24) e al keniano Cornelius Tuwei (1:45.29). 

Oltre alla grande prestazione di Sifan Hassan la quarantacinquesima edizione del Memorial Van Damme ha fatto registrare altri due record del meeting firmati da Armand Duplantis nel salto con l’asta e da Michael Cherry sui 400 metri. Duplantis ha superato 6.05m al terzo tentativo migliorando il record del meeting da lui stesso stabilito l’anno scorso con 6.00m. Cherry ha realizzato un eccellente 44”03 cancellando il primato del meeting detenuto dal 1998 da Michael Johnson con 44”06. 

Yaroslava Mahuchik ha vinto il salto in alto femminile con 2.02m battendo Mariya Lasitskenee Nicola McDermott, che hanno superato a loro volta quota 2.00 metri.

Il vice campione olimpico dei 100 metri Fred Kerley ha vinto i 100 metri maschili in 9”94 battendo Trayvon Bromell (9”97) e Michael Norman (9”98). 

La diciottenne namibiana Christina Mboma ha vinto la prima gara della sua carriera in Diamond League al debutto nel circuito battendo SherickaJackson (21”95) e Dina Asher Smith (22”04). 

L’olandese Nadine Visser si è imposta in 12”69 battendo al photo-finish Tobi Amusan per appena otto millesimi di secondo.

Il bronzo olimpico Alison Dos Santos si è imposto nei 400 ostacoli in 48”23 davanti a Kyron McMaster (48”31) e a Yasmani Copello(48”45). 

Lo statunitense Steffin McCarter si è imposto nel salto in lungo con 7”99m battendo RushvalSamaai (7.95m) e l’azzurro Filippo Randazzo (7.89m).

Articoli correlati

Sport e solidarietà al 34° Trofeo Sempione

14 Luglio, 2024

Con oltre 1200 atleti al via, il 34° Trofeo Sempione si è confermato una festa dello sport per tutti, unendo competizione e solidarietà. Nella 10km competitiva vince il triatleta comasco Loreno Caspani, in campo femminile Milena Adelaide Muro. Il Parco Sempione e l’Arena Civica Gianni Brera sono stati il palcoscenico di un evento memorabile che […]

Super Tecuceanu avvicina Fiasconaro

24 Maggio, 2024

Al Grifone meeting di Asti Catalin Tecuceanu porta il primato personale a tre decimi dal record italiano di Marcello Fiasconaro (1’43”7). Con 15’00”90 Federica Del Buono diventa la quarta italiana di sempre. 22,91 m di Leo Fabbri nel peso. Prosegue il magico momento di Catalin Tecuceanu che nel corso del Grifone meeting di Asti ha […]

Tricolori 10.000 metri: vincono Anna Arnaudo e Pietro Riva

13 Maggio, 2024

A Potenza, sulla pista intitolata a Donato Sabia, terzo titolo consecutivo per Pietro Riva e secondo per Anna Arnaudo, dopo quello conquistato nel 2022. Tra gli Under 23 prevalgono Greta Settino e Nicolò Bedini. I campioni italiani Juniores sono Laura Ribigini e Leonardo Mazzoni. Pietro Riva per il terzo anno consecutivo e Anna Arnaudo per […]

Boston Marathon: Trionfo di Obiri e Lemma

16 Aprile, 2024

Hellen Hobiri in 2:22’37” e Sisay Lemma in 2:06’17” hanno vinto la 128ª BAA Boston Marathon, candidandosi per un posto in squadra ai Giochi olimpici. I più veloci dei circa 300 italiani sono stati Giovanni Grano (2:19’56”) e Chiara Bondi (3:15’51”). La centovettottesima edizione della Maratona di Boston, la più antica maratona del mondo, ha […]