Margherita Magnani in gara nel Miglio di New York

Margherita Magnani in gara nel Miglio di New York

09 Settembre, 2017
Margherita Magnani (Foto: Giancarlo Colombo)

Margherita Magnani sarà in gara Domenica 10 Settembre a New York per il Fifth Avenue Mile, gara storica nel centro di Manhattan che si svolge dal 1981. La trentenne azzurra gareggerà per la seconda volta in carriera nella classica della Grande Mela a quattro anni di distanza dal quinto posto in 4’27” nell’edizione del 2013 vinta dalla statunitense Jennifer Simpson, che ha conquistato il successo in questa manifestazione nel 2011 e quattro volte consecutive dal 2013 al 2016. In questa stagione Magnani ha corso il miglio in pista in 4’27”51 a Losanna e i 1500 metri in 4’06”30 al meeting belga di Heusden Zolder, tempo che gli ha permesso di partecipare ai Mondiali di Londra.

E’ una gara trascinante per il pubblico e divertente perché si corre senza guardare il cronometro ma solo contro gli avversari. La strada è tutta in rettilineo con la parte iniziale in leggera salita e poi si scende prima di un tratto finale piatto. L’anno prossimo vorrei allungare concentrandomi sui 5000 metri in vista degli Europei di Berlino”, ha dichiarato Margherita Magnani.

GARA FEMMINILE

Simpson, argento mondiale a Londra 2017 e a Mosca 2013, oro a Daegu 2011 e bronzo olimpico a Rio 2016, inseguirà il sesto successo contro le connazionali Emma Coburn e Courtney Frerichs, oro e bronzo ai Mondiali di Londra sui 3000 siepi, le britanniche Laura Weightman, sesta sui 1500 metri ai Mondiali di Londra, e Elish McColgan, bronzo agli Europei Indoor sui 3000 metri a Belgrado 2017 e decima ai Mondiali di Londra 2017 sui 5000 metri, l’irlandese Clara Mageean, bronzo sui 1500 metri agli Europei di Amsterdam 2016, e la statunitense Brenda Martinez, prima nel miglio di New York nel 2012 e argento ai Mondiali di Mosca 2013 sugli 800 metri.

GARA MASCHILE

Il norvegese Filip Ingebrigtsen, bronzo iridato a Londra sui 1500 metri, lo spagnolo Adel Mechaal, quarto ai Mondiali di Londra sui 1500m, e il neozelandese Nick Willis, due volte sul podio olimpico a Pechino e a Rio e tre volte vincitore nel miglio di New York, saranno i favoriti della gara maschile.

Articoli correlati

Tricolori 10.000 metri: vincono Anna Arnaudo e Pietro Riva

13 Maggio, 2024

A Potenza, sulla pista intitolata a Donato Sabia, terzo titolo consecutivo per Pietro Riva e secondo per Anna Arnaudo, dopo quello conquistato nel 2022. Tra gli Under 23 prevalgono Greta Settino e Nicolò Bedini. I campioni italiani Juniores sono Laura Ribigini e Leonardo Mazzoni. Pietro Riva per il terzo anno consecutivo e Anna Arnaudo per […]

Mondiali indoor: Tecuceanu quarto, Iapichino settima

04 Marzo, 2024

Larissa Iapichino finisce settima a nove centimetri dal podio (6,69 m al quinto salto) al termine di una gara condizionata dai crampi. Catalin Tecuceanu chiude la finale degli 800 metri al quarto posto in 1’46”39. Semifinale da dimenticare per Giada Carmassi, che in batteria aveva ottenuto il primato personale con 8”03. Bilancio: l’Italia è sedicesima […]

Mondiali indoor: bronzo di Fabbri nel getto del peso

02 Marzo, 2024

Arriva la prima medaglia per l’Italia ai Campionati mondiali indoor di Glasgow: Leonardo Fabbri nel getto del peso è terzo con 21,96 metri. Magnifica Sveva Gerevini nel pentathlon: quarta col record italiano e il miglior piazzamento mondiale nella storia azzurra delle prove multiple. I crampi frenano Chituru Ali nella finale dei 60 piani (ottavo). Nelle […]