fbpx
Franco Sar

Lutto per l’atletica italiana, è morto Franco Sar

Franco Sar (Foto: Giancarlo Colombo)
Di: La redazione

È scomparso improvvisamente nella sua abitazione di Monza, Franco Sar, leggendaria figura di atleta tra gli anni ‘50 e ‘60. Avrebbe compiuto 85 anni il prossimo 21 dicembre.
Nato ad Arborea, in Sardegna, è stato uno dei più grandi decathleti dello sport italiano, nove volte campione italiano nel decathlon dal 1958 al 1965 e uno nell’asta nel 1963, finalista olimpico nel decathlon ai Giochi di Roma 1960 dove si piazzò sesto, miglior risultato mai ottenuto da un decatleta italiano ai giochi olimpici.

Conclusa la carriera di atleta, Sar fu impegnato a lungo come dirigente, prima alla Snia Milano poi all’Atletica 2000. Attualmente ricopriva l’incarico di vicepresidente della società ABC Progetto Azzurri.

I funerali si svolgeranno mercoledì 3 ottobre a Monza, alle ore 10, presso la parrocchia di San Giuseppe in via Guerrazzi.

Articoli Correlati

Sondre Nordstad Moen
Sondre Moen batte il record europeo dell’ora di corsa: 21.120 metri
Europei di cross, Yeman Crippa, fratelli Ingebrigtsen, Can e Battocletti stelle a Lisbona
Crippa diventa il quarto italiano di sempre con 3’35”26 a Rovereto
Jemma Reekie
Trieste: Reekie batte Muir nella sfida sugli 800 m, personal best per Vandi
Stefano La Rosa
“Arezzo riparte di corsa”: vince Stefano La Rosa
Europei di cross, Yeman Crippa, fratelli Ingebrigtsen, Can e Battocletti stelle a Lisbona
Yeman Crippa debutta sui 1500 metri con 3’39”70 a Cles
Mennea
Momenti di gloria: 40 anni fa l’oro di Mennea a Mosca