fbpx
Foto Benini

Il decalogo del trail runner

Correre di marzo vi aspetta con 220 pagine 36 delle quali dedicate a uno speciale sul mondo del trail running: Operazione “Sarò Skyrunner”, Tutte le scarpe del 2016, Deserto: calendario di una stagione difficile, Oscar del Trail, l’“ufficializzazione” del trail running, intervista a Xavier Thevenard, incontro con Kilian Jornet e il decalogo del trail runner.

Il decalogo del trail runner #1 percorsi adeguati

Scegli percorsi adeguati alla tua capacità ed esperienza. Fai attenzione ai percorsi ad anello quando ti alleni in montagna: sono i più belli ma rischi di effettuare valutazioni errate in merito ai tempi di percorrenza; nel dubbio è preferibile un tracciato andata e ritorno. Tieni presente che, a parità di chilometraggio, un percorso di trail necessita di un tempo di percorrenza maggiore, come dimostra il fatto che una maratona media di trail viene vinta dai migliori atleti in poco più di tre ore, quindi circa un ora in più rispetto ad una maratona su strada.

Articoli Correlati

Mizuno: alla Orobie Ultra Trail la presentazione della nuova collezione di calzature da trail running
Il ritorno della Nike Air Zoom Pegasus Trail
pendenza
Prudenza in pendenza
L’Ecomaratona del Chianti
L’Ecomaratona del Chianti Classico festeggia un successo annunciato
Salomon Running Milano: Emma Quaglia e Riccardo Borgialli tricolori di Trail Corto
Passerella di Thévenard, terzo sigillo all’UTMB