Gli over 35 ai Campionati europei di Monaco

Gli over 35 ai Campionati europei di Monaco

24 Agosto, 2022

Quest’ultima edizione dei Campionati Europei ha messo in luce alcuni atleti che a seconda dei punti di vista posso essere definiti “over-35” oppure “master”. Su tutti c’è stata la doppietta di vittorie della greca 38enne Antigóni Ntrisbióti (Gre – 21/03/1984), la marciatrice  capace prima di trionfare nella prova sulla distanza innovativa dei 35 chilometri e a distanza di quattro giorni di ripetersi su quella dei 20 chilometri. Diciamo che quella dell’atleta ellenica è stata una maturazione lenta avendo all’attivo sul palcoscenico internazionale solo l’ottavo posto lo scorso anno nella 20 Km. delle Olimpiadi e quest’anno ai Mondiali di Eugene la quarta piazza sempre nella 20 km. Come dire, non è mai troppo tardi. Nella prova di marcia femminile sui 35 Km. è andata in medaglia, di bronzo, anche l’ungherese Viktória Madarász (Hun – 12/05/1985).

Ben altro curriculum è invece quelli di Barbora Špotáková (Cze – 30/06/1981) che a 41 anni ha trovato ancora il giuzzo per salire sul  tezo gradino del podio nel giavellotto femminile. Qui peró siamo al cospetto dell’attuale primatista mondiale del giavellotto (72,28mt. nel 2008) e probabilmente delle piú grande specialista di sempre. La fenomenale ceca ha peró preannunciato che questa sará la sua ultima stagione agonsitica.

Tra gli uomini sono state due le medaglie etichettabili “over-35”. Il norvegese emi sconosciuto Zerei Mezngi (Nor – 12/01/1986) è stato protaginista nei chilometri finale nella prova di 10.000 metri vinti con l’avvincente dicale del nostro Crippa. L’eritero naturalizzato norvegese ha strappato, non pronosticato e pronosticabile, un secondo posto in 27’46”94 con un progresso di undici secondi sul suo precedente primato personale. Questo 36 è perció una sorta di carneade arrivato forse accidentalmente alle corse di fondo con il suo trasferimento di Norvegia. Nel suo caso potremmo dire: le vie dell’atletica (di alto livello) sono infinite. L’altra medaglia, di bronzo, se la è messa al collo quel vecchio marpione del cubano ora tiurco di passaporto Yasmani Copello (Tur – 15/04/1987), che nei 400 ostacoli ha beffato con un tuffo d’esperienga gli altri pretendenti al podio.

 DONNE OVER-35

1* – Marcia Km20: 1:29’03” Antigóni Ntrisbióti (Gre – 21/03/1984)

1* – Marcia Km35: 2:47’00” Antigóni Ntrisbióti (Gre – 21/03/1984)

3* – Marcia Km35: 2:49’58” Viktória Madarász (Hun – 12/05/1985)

3* – Giavell: 60,68 Barbora Špotáková (Cze – 30/06/1981)

5* – Giavell: 59,36 Martina Ratej (Slo – 02/11/1981)

5* – Disco: 63,67 Liliana Cá (Por – 05/11/1986)

5* – Marcia Km20: 1:29’56” Valentina Trapletti (Ita – 12/07/1985)

7* – Maratona: 2:29’25” Fionnuala McCormack (Irl – 24/09/1984)

8* – Disco: 60,60 Mélina Robert-Michon (Fra – 18/07/1979)

8* – Marcia Km20: 1:31’56”  Ana Cabecinha (Por – 29/04/1984)

UOMINI OVER-35

2* – 10.000: 27’46”94 Zerei Mezngi (Nor – 12/01/1986)

3* – 400 Hs: 48”78  Yasmani Copello (Tur – 15/04/1987)

4* – Giav: 84,36  Vítězslav Veselý (Cze – 27/02/1983)

6* – Maratona: 2:10’5”2 Ayad Lamdassem (Esp – 11/10/1981)

7* –  Asta: 5,65 Renaud Lavillenie (Fra – 18/09/86)

8* – Peso: 20,15  Asmir Kolašinac (Srb – 15/10/1984)

8* – Disco: 63,32  Apostolos Parellis (Cyp – 24/07/1985)

9* – Maratona  2:11’32” Girmaw Amare (Isr – 26/10/1987)

15* – Decathlon: 7.662 Arthur Abele (Ger – 30/07/1986)

Articoli correlati

Filippo Tortu, un bronzo amaro

19 Agosto, 2022

La doppietta argento-bronzo di Ahmed Abdelwahed e Osama Zoghlami nei 3.000 a siepi e l’ulteriore bronzo di Filippo Tortu nei 200 metri raddrizzano una giornata cominciata malissimo, con la staffetta 4×100 che prima subisce il forfait di Jacobs, poi conquista l’accesso alla finale e infine lo perde, a seguito di un ricorso. Una giornata bizzarra […]

Gimbo show: è medaglia d’oro

18 Agosto, 2022

Gianmarco Tamberi domina il salto in alto sia tecnicamente sia dal punto di vista della personalità. Ora le medaglio d’oro azzurre sono due, le stesse di Tokyo 2020 (Jacobs e Tamberi). Nel taccuino anche la prova straordinaria del giovane Pietro Arese nei 1.500 m (quarto), il quinto posto di Larissa Iapichino nel lungo e il […]

Roma 2024: dal 7 al 12 giugno i prossimi Europei

18 Agosto, 2022

Ufficializzate oggi a Monaco le date di Roma 2024, la prossima edizione dei Campionati europei di atletica, a ridosso dei Giochi olimpici di Parigi.  Casa Italia Collection, a Monaco, è in questi giorni il quartier generale dei diversi campionati continentali che si stanno svolgendo a Monaco di Baviera. È lì che in questo giovedì 18 […]

Dallavalle argento, Fantini bronzo

17 Agosto, 2022

L’Italia aggiunge al medagliere l’argento di Andrea Dallavalle nel salto triplo e il bronzo di Sara Fantini nel lancio del martello. Mercoledì 17 agosto è la sera magica in cui in casa Italia le medaglie di legno di Eugene diventano un argento e un bronzo agli Europei. Andrea Dallavalle, quarto ai Mondiali nel salto triplo, […]

Allenamento News Equipment Salute Correre