fbpx

Franco Collé vince la SwissPeaks Trail

Il recordman del Monte Rosa trionfa nella SwissPeaks Trail, la durissima kermesse svizzera sulla distanza di 314 km. Primo a pari merito lo svizzero Jonas Russi.

Il valdostano Franco Collé ha vinto la SwissPeaks Trail che quest’anno, causa Covid, si è disputata su una distanza “ridotta” di 314 km (22.500 metri di dislivello positivo) con partenza da OberWalp e arrivo sul Lago di Ginevra. Primo posto ex aequo con lo svizzero Jonas Russi (62h43’). Accreditato per la terza piazza, ma ancora distante dalla finish line c’è un altro italiano il trentino Andrea Mattiato.

La gara è stata condizionata dal meteo, con pioggia battente e neve sul percorso.

«Non saprei dire se è più dura del Tor des Géants, da valdostano sono ovviamente di parte – ha dichiarato Collé al traguardo -. Quello che so è che la SwissPeaks è davvero tosta e alpinistica. La consiglio a chi ama percorsi di questo tipo. Anche qui le montagne non vengono aggirate, ma scalate una ad una. In certi tratti ci siamo trovati anche 20 cm di neve fresca».

Le altre distanze previste  questa settimana alla SwissPeak 2020 sono 170 km, 90 km e 42 km.

Articoli Correlati

24 ore continue di salite e discese: Luca Manfredi Negri attacca il record di up & down
Lavaredo Ultra trail
Coronavirus – Annullata la Lavaredo Ultra Trail
Corse estreme sulla Terra
Marco Menegardi, vincitore del Passatore 2019
Passatore 2019: vince Marco Menegardi, Nikolina Sustic prima fra le donne
ultratrail
Il piede dell’ ultratrailer: tutto quello che c’è da sapere
UTMB USHUAIA
“Utmb Ushuaia”: due road-runner al debutto nell’ultra trail