Enervit C2:1PRO, per alzare il livello della tua performance

Enervit C2:1PRO, per alzare il livello della tua performance

Foto: Fabio Menino

Se sei un atleta che pratica sport di endurance, saprai che improvvisare una gara non è possibile. Tanto meno lo si può fare con la nutrizione. Saprai inoltre quanto è importante massimizzare l’apporto di carboidrati per ogni unità di tempo durante lo sport.

Che tu sia un runner di lunghe distanze che cerca di introdurre energia altamente digeribile durante la corsa o un trailer che cerca di ridurre al minimo l’ingombro dei materiali, sai bene che l’apporto di carboidrati è fondamentale per migliorare la tua performance.

Ed è necessario avanzare gradualmente, imparando a sfruttare gli allenamenti più intensi per abituarci ad assorbire maggiori quantità di carboidrati.

Qual è la quantità ideale di carboidrati da assumere durante lo sport?

“Secondo l’American College of Sports Medicine, l’apporto ideale di carboidrati durante una gara di resistenza della durata tra i 60 e i 120 minuti è compreso tra i 30 e i 60 g per ora, fino a superare i 90 g per ora quando lo sforzo è molto intenso e si protrae oltre le tre ore – spiega Elena Casiraghi esperta in nutrizione dell’Equipe Enervit – Queste indicazioni hanno l’obiettivo di preservare le riserve dell’organismo e favorire la prestazione, perché l’assunzione di carboidrati durante un esercizio può migliorarne la performance”.

Sulla base di queste premesse, l’equipe di esperti Enervit ha lavorato a stretto contatto con atleti di varie discipline agonistiche e i loro nutrizionisti e preparatori alla ricerca della formula perfetta. Proprio come una macchina sportiva, il “motore” dei campioni necessita infatti di un “carburante speciale” che permetta di “girare” al massimo. La difficoltà principale sta nella capacità di assimilare quantità così elevate di carboidrati, senza sovraccaricare l’apparato gastro-intestinale. Enervit ha poi raccolto la sollecitazione, da parte degli atleti, di avere prodotti versatili ed efficienti, ossia in formato pratico e adatto all’assunzione in diverse modalità e situazioni.

Linea Enervit C2:1PRO dedicata a chi cura ogni dettaglio

Ed è da questo approfondito studio applicato e testato sul campo che nasce la nuova formula Enervit C2:1PRO, una miscela di glucosio e fruttosio in rapporto 2:1 che permette di superare i 60 g di carboidrati per ora senza sovraccaricare l’apparato gastro-intestinale.


Ciò consente di massimizzare l’apporto di carboidrati, ridurre lo stress gastrico e personalizzare la strategia con una vasta gamma di formati, tra cui gelatine masticabili, caramelle morbide, polvere da sciogliere nella borraccia, barrette e gel che rispondono a una serie di caratteristiche fondamentali per i praticanti degli sport di endurance:

  • Praticità e varietà di formati per ogni esigenza: tanti carboidrati in poco spazio, formati diversi per la massima versatilità.
  • Massima tollerabilità: il rapporto 2:1 minimizza il rischio di stress gastrointestinali.
  • Dolcezza contenuta: alta densità di carboidrati, ma dolcezza contenuta.
  • Efficienza: per chi supera le 3 ore di attività ad alta intensità.
  • Formati innovativi, formulazioni brevettate e certificate Doping Free (Cologne List): qualità e sicurezza, senza compromessi.

Enervit C2:1PRO è stato testato con ottimi risultati dai ciclisti dei team UAE Emirates e Trek-Segafredo, l’alpinista Hervè Barmasse e il trail runner Franco Collè (nella foto in alto) che hanno confermato l’efficacia per prestazioni di lunga durata ed alta intensità.

Lo scopo di ogni atleta, di qualsiasi livello, è sempre di migliorare se stesso. Con la linea C2:1PRO, Enervit mette una nuova “arma” a disposizione degli sportivi che vogliono alzare il livello delle proprie performance.

Scopri di più sulla nuova linea ENERVIT C2:1PRO

Articoli correlati

Ecco gli azzurri per Roma 2024

30 Maggio, 2024

Il DT Antonio La Torre ha diramato la lista degli atleti azzurri per Roma 2024, 116 in gara. È la squadra più numerosa di sempre per i Campionati Europei. Saranno 116 gli azzurri (63 uomini e 53 donne) presenti ai Campionati Europei di atletica leggera che si aprono venerdì 7 giugno a Roma. Un numero complessivo mai così alto per […]

Joma e l’evoluzione delle R-5000: nate per volare

27 Maggio, 2024

Joma presenta una delle sue scarpe più leggere della collezione running, la R-5000, con un miglioramento in termini di leggerezza e reattività. Ora dotate di una piastra in fibra di carbonio Carbon Plate, consentono agli atleti con una tecnica molto raffinata di raggiungere ritmi estremamente veloci. Joma ha rilasciato una significativa evoluzione della sua storica […]

Super Tecuceanu avvicina Fiasconaro

24 Maggio, 2024

Al Grifone meeting di Asti Catalin Tecuceanu porta il primato personale a tre decimi dal record italiano di Marcello Fiasconaro (1’43”7). Con 15’00”90 Federica Del Buono diventa la quarta italiana di sempre. 22,91 m di Leo Fabbri nel peso. Prosegue il magico momento di Catalin Tecuceanu che nel corso del Grifone meeting di Asti ha […]

In crescita il circuito JoyRun

23 Maggio, 2024

Quattro tappe con percorsi sulla distanza di 10km in cui gli appassionati hanno potuto sfidarsi nei pressi degli outlet del Gruppo McarthurGlen. Cresce di anno in anno il circuito di appuntamenti JoyRun organizzato dai Designer Outlet del Gruppo McarthurGlen sulla distanza competitiva e non competitiva di 10km. La quarta edizione ha coinvolto La Reggia Designer […]