fbpx
Foto Giancarlo Colombo

Consigli per correre nel deserto

Per la prima volta dopo i tempi del campeggio, dormo in tenda“. A parlare è Migidio Bourifa alla vigilia della 100 km del Sahara. Appunti di viaggio raccolti in un diario (qui siamo solo all’inizio) ricco di impressioni ed emozioni.
Su Correre di Agosto il racconto in prima persona di Bourifa, maratoneta top runner, è affiancato dalle preziose riflessioni di Pietro Trabucchi, psicologo dello sport. Ecco quindi che un gesto istintivo come la corsa assume una forma e tante chiavi di lettura: il fattore mentale, la reazione davanti agli imprevisti, la sensibilità allo stress, la gestione del dolore…
Un diario e tanti consigli utili sul piano sportivo e psicologico, per chi ha in mente di affrontare una nuova sfida, quella con il deserto.