fbpx

Donne e corsa, il concetto di “oltre”

08 Ottobre, 2020
Foto: 123rf 
Nella consueta rubrica di Maria Comotti e Julia Jones, parliamo di limiti. Quelli da superare per raggiungere i nostri obiettivi e che si ripresenteranno più consistenti alla prossima sfida, per via dell’umana tendenza ad “alzare l’asticella”.

Ogni donna ha le proprie barriere e ostacoli personali, così come i propri obiettivi. Una volta che questi ultimi vengono raggiunti e superati, nel running così come nella nostra esistenza professionale o personale, viene spesso naturale alzare l’asticella delle proprie aspirazioni, ricercandone di nuove e sempre più ambiziose. Restando sempre centrate su quello che è giusto per noi e sulle nostre peculiarità e caratteristiche soggettive, diverse da quelle di tutti gli altri. Sul numero di Correre di ottobre, nelle pagine dedicate alla corsa al femminile, Julia Jones e Maria Comotti parlano proprio di questo. Scegliendo come chiave del mese della rubrica dedicata a donne e corsa, il concetto di “oltre”. E riflettendo sul concetto in ogni sua forma e ambito di vita. 

Sogni e traguardi delle podiste

Le podiste del gruppo su Facebook dedicato a questa rubrica si sono dimostrate come sempre molto partecipi e non hanno mancato di dire la loro sul tema, raccontando sogni, traguardi e obiettivi che intendono realizzare nel futuro, dal partecipare a una 100 km al concludere il Cammino di Santiago, solo per citarne alcuni. Proseguendo un passo dopo l’altro, senza fermarsi, alla ricerca continua di nuovi orizzonti da esplorare.

Cosa che fa da sempre Katia Figini, la musa ispiratrice di questo numero, che si racconta nell’intervista rilasciata a Maria Comotti. Grande appassionata di lunghe e lunghissime distanze, dei deserti e delle imprese in autosufficienza, allenatrice e detentrice di una serie di vittorie e risultati importanti in molte competizioni, nonché portavoce di diverse cause legate ai diritti delle donne, nessuno meglio di lei poteva rappresentare meglio il concetto di “oltre” in ambito sportivo. 

Nota: Questo testo rappresenta una sintesi dei contenuti ospitati in Verbatim – Correre al femminile, la rubrica fissa dedicata all’universo delle donne che corrono, curata da Julia Jones e Maria Comotti, presente anche su Correre n. 432, ottobre 2020 (in edicola da inizio mese), alle pagine 70-85.

Correre Ottobre 2020

Questo mese parliamo di… Attualità – La notizia di apertura del numero è che l’11 settembre, ai Campionati italiani Fispes (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) di Jesolo (VE), Valentina Petrillo è diventata la prima atleta italiana transgender a gareggiare in un campionato nazionale nel proprio genere di elezione. (Francesca Grana) Allenamento – Se alla […]

SEMPRE IN QUESTO NUMERO

Scarpe da trail running: guida all’acquisto 

25 Ottobre, 2020

Quale calzatura ci conviene comprare per la corsa off-road? Tante le esigenze da soddisfare, molte delle quali collegate alle caratteristiche del corridore e dall’uso che se ne intende fare. Ecco la nostra guida, completata da schede e immagini di 19 modelli top di gamma della collezione autunno- inverno 2020-21.  Quale scarpa ci conviene comprare per […]

Dita del piede “a martello”: i rischi di infortunio per il runner 

24 Ottobre, 2020

Il dito “a martello” dipende da un abbassamento della testa metatarsale corrispondente, che porta a uno scompenso tra tendini flessori ed estensori delle dita, con una prevalenza di questi ultimi. Ecco come questa piccola deformazione si ripercuote nella corsa, che conseguenze produce e a quali trattamenti sanitari è necessario ricorrere. Nel corso degli anni può […]

Allenamento: come migliorare la soglia anaerobica

23 Ottobre, 2020

Si tratta di quella velocità di corsa che, una volta raggiunta, fa aumentare nei muscoli la produzione di un composto tossico, l’acido lattico, che può essere tollerato per poco tempo. A quel punto l’efficienza fisica inizia a deteriorarsi. La sfida è tutta qui: quel limite può essere migliorato con i consigli e le tabelle di […]

Trail running: i segreti per correre bene in discesa

13 Ottobre, 2020

Serve a migliorare il risultato, ma soprattutto a non farsi male. Occorrono allenamenti specifici, tecnica biomeccanica e consapevolezza di tutto ciò che entra in azione nel nostro corpo in questa fase di corsa, dai distretti muscolari al ruolo del cervello, dall’equipaggiamento all’alimentazione. “È raro vincere un trail per il distacco inflitto in salita, ma è […]

La forza della passione di tutti

08 Ottobre, 2020

Veniamo da un settembre che ci ha restituito la possibilità di incontrarci sulle linee di partenza e di salutarci imparando a leggere negli occhi quel sorriso che la mascherina non ci fa vedere. Voglio rivolgere il mio “grazie” personale per questo a tutti gli appassionati e quando scrivo “appassionati” penso a chi corre, ma anche […]