fbpx

Aouani e Yaremchuk vincono il titolo italiano dei 10 km a Forlì

11 Ottobre, 2021
Foto: Giancarlo Colombo

Iliass Aouani e Sofia Yaremchuk hanno conquistato la vittoria nel Campionato Italiano di 10 km di corsa su strada di Forlì. 

Per Aouani si tratta della terza affermazione in un Campionato italiano in questa stagione dopo le vittorie nella corsa campestre e nei 10000 metri in pista. L’atleta ora allenato da Massimo Magnani ha dominato la scena vincendo titoli italiani su tutti i terreni: pista, strada e cross. Il ventiseienne ingegnere lombardo arrivava dal primato personale realizzato su questa distanza con 29’06” a Valencia settimana scorsa e si è migliorato ancora con il tempo di 28’24”. Aouani ha sferrato l’allungo decisivo nel tratto finale.

Yohannes Chiappinelli e Giuseppe Gerratana hanno completato il podio migliorando il personale con 28’33” e 28’34”. Chiappinelli aveva corso in 28’47” a Ginevra nel giorno del primato italiano di Pietro Riva con 28’06” settimana scorsa. Il titolo italiano under 23 è andato a Francesco Guerra, che ha tagliato il traguardo all’ottavo posto in 28’56” precedendo Alain Cavagna (29’04”). 

Yaremchuk si è aggiudicata il primo titolo italiano della sua carriera in 32’29” superando la vice campionessa europea under 23 dei 10000 metri Anna Arnaudo (32’51” vincitrice del titolo italiano promesse) e Rebecca Lonedo (32’59”). Sara Galimberti, tornata quest’anno dopo la maternità, ha realizzato lo stesso tempo di Lonedo ma è stata preceduta allo sprint. 

Yaremchuk aveva corso la distanza in 32’06” in Luglio a Lens in Francia. L’atleta di origini ucraine si è trasferita a Roma nel 2016 ed è allenata da Fabio Martelli. Ha ricevuto la cittadinanza italiana alla fine dell’anno scorso ma potrà indossare la maglia azzurra soltanto nell’Ottobre 2023. Ha gareggiato ai Mondiali di mezza maratona dell’anno scorso a Gdynia e dovrà aspettare tre anni per gareggiare per i nostri colori. I titoli italiani juniores è andato a Nicolò Gallo in 30’01” e Aurora Bado, figlia d’arte di Ornella Ferrara e Corrado Bado (34’15”). A livello allievi si sono imposti Stefano Benzoni (31’42”) e Adele Roatta (21’04” sulla distanza dei 6 km). 

Articoli correlati

Jeruto e Ebenyo vincono la 10 km di Valencia

10 Gennaio, 2022

Norah Jeruto e Daniel Simiu Ebenyo hanno vinto la 10 km Ibercaja di Valencia in una giornata ventosa.  Jeruto si è imposta nella gara femminile in 30’35” battendo di tre secondi la campionessa europea di corsa campestre Karoline Bjerkeli Grovdal. La vincitrice dei 3000 siepi dell’ultima edizione della finale della Diamond League si è imposta […]

Doppio successo etiope di Addisu e Seyaum al Campaccio

07 Gennaio, 2022

Doppietta etiope al 65° Campaccio Cross Country. Tra gli uomini si impone Yihune Addisu, mentre al femminile trionfa Dawit Seyaum. Sesto posto gli azzurri per Eyob Faniel e Nadia Battocletti tra le donne. Yihune Addisu e Dawit Seyaum hanno firmato la doppietta etiope alla sessantacinquesima edizione del Campaccio di San Giorgio su Legnano nel giorno dei festeggiamenti per i 100 […]

Zoghlami e Lukan vincono il Milano Cross Challenge by Eset

19 Dicembre, 2021

Una giornata fredda ma soleggiata ha incorniciato la prima edizione del Milano Cross Challenge by Eset di coach Giorgio Rondelli Un ritorno alla grande per il cross, disciplina che mancava da troppo tempo a Milano. Un’ultima edizione si era disputata alle pendici del Monte Stella nel lontano 1994 che a sua volta aveva preceduto i […]

Maratona, a Reggio Emilia è festa tricolore

13 Dicembre, 2021

Antonino Lollo dell’Atletica Bergamo 1959 Oriocenter e Arianna Lutteri del Team Km Sport hanno conquistato il titolo italiano di maratona a Reggio Emilia. Per entrambi si tratta del primo successo in ambito nazionale.  Nella gara maschile ha fermato il cronometro in 2h16’22” in una giornata soleggiata ma fredda. il trentunenne messinese residente a Clusone in […]