American Roads: corriamo in Connecticut

American Roads: corriamo in Connecticut

24 Gennaio, 2016

Su Correre di gennaio insieme a Julia Jones vi accompagniamo in uno degli stati più piccoli e tranquilli dell’Unione: il Connecticut. La sua storia è caratterizzata da quella corrente religiosa, portata dall’Europa dall’oratore Thomas Hooker, che rappresentava la parte più intransigente della Chiesa di Inghilterra.

A Hartford, la capitale, ne venne fondata la prima colonia. Qui potrete correre una gara interessante e ben organizzata, attraverso la città e le belle campagne del New England che la circondano Lo stato del Connecticut è il terzo più piccolo degli Stati Uniti. Per viaggiare da un estremo all’altro di questo territorio (dalla cittadina di Thompson, nel nordest, fino a Greenwich, sulla costa atlantica) impiegheremo solo un paio d’ore di macchina. Per la sua vicinanza con New York City, il Connecticut rappresenta una buona residenza per molti lavoratori, che in quest’area del New England trovano una vita meno caotica e con tanti spazi verdi. Per la sua posizione geografica sull’Atlantico, solo parzialmente bloccata da quella lingua di terra chiamata Long Island, il Connecticut è stato uno dei primi luoghi di approdo per i gli europei, intorno al 1633.

Hartford è il luogo dove, dal 1994, si organizza la Eversource Hartford Marathon e mezza maratona. Nel 2016 si correrà sabato 8 ottobre. Hartford è equidistante sia da Boston sia da New York, a circa 160 km da entrambe. Per questo si possono prendere in considerazione tutte e due le destinazioni (Boston e New York) per organizzare il viaggio. Sia la maratona sia la mezza partono da Capitol Avenue, davanti al campidoglio di Hartford, sede di tutti gli uffici statali.

Per entrambe le gare i concorrenti saranno allietati da gruppi musicali a ogni miglio e troveranno rifornimenti ogni tre chilometri. Se, poi, non siete pronti per affrontare distanze così lunghe, c’è l’opzione di correre la distanza di maratona a quattro staffettisti, con frazioni poco superiori ai dieci chilometri.

Articoli correlati

Kipchoge alla Boston marathon 2023

03 Dicembre, 2022

Il primatista mondiale e due volte campione olimpico parteciperà per la prima volta alla Boston Marathon, il 17 aprile 2023. Il suo obiettivo? Vincere tutte e sei le maratone del circuito Abbott World Marathon Majors, una collezione a cui mancano solo le vittorie a Boston e a New York. Eliud Kipchoge, il più forte maratoneta […]

Maratona: Giacobazzi e Sommi campioni italiani a Ravenna

14 Novembre, 2022

2:17’52” per Alessandro Giacobazzi, allenato da Piero Incalza, 2:41’19” per la pupilla di Giorgio Rondelli, Giulia Sommi. Oltre 13.000 i partecipanti all’insieme dei cinque eventi che hanno caratterizzato la 23ª maratona di Ravenna Città d’arte. Sono Alessandro Giacobazzi e Giulia Sommi i campioni italiani di maratona 2022, titoli assegnati nella 23ª edizione della Maratona di […]

Cosa mangiare la sera prima della maratona

Come ogni maratoneta esperto sa bene, alimentarsi in modo corretto è parte integrante dell’allenamento. E anche la sera prima della gara ha le sue regole. Scopriamole Ci siamo. Mancano poche ore al via della maratona, di una 42km particolare a cui ti sei dedicato anima e cuore nella preparazione. Il dubbio dell’ultimo momento però è cosa […]

Chicago marathon: sfiorato il record mondiale femminile

10 Ottobre, 2022

Ruth Chepngetich vince in 2:14’18”, seconda donna più veloce di sempre. Record USA di Emily Sisson (2:18’29”). Benson Kipruto vince in 2:04’24”. La Maratona di Chicago si è confermata ancora una volta una gara velocissima a livello femminile. Tre anni dopo il primato del mondo di 2:14’04” stabilito dalla keniana Brigid Kosgei nell’edizione del 2021, […]

Allenamento News Equipment Salute Correre