fbpx

Alessia Trost vince a Madrid con 1.95 ed è terza al mondo nel 2016

28 Febbraio, 2016

Di nuovo grande soddisfazione per l’atletica italiana per la prestigiosa vittoria di Alessia Trost davanti alla campionessa europea outdoor spagnola Ruth Beitia (che si è fermata a quota 1.93) nel salto in alto femminile con la misura di 1.95m al meeting Reunion Internacional al Centro Deportivo Municipal di Madrid. La quasi ventitreenne allenata da Gianfranco Chessa ha collezionato così il terzo successo stagionale dopo quelli di Gand con 1.90 e di Glasgow con 1.93.

Alessia ha superato 1.81 alla prima, 1.86 alla seconda, 1.90 alla prima, 1.93 alla terza prima di volare oltre l’asticella a 1.95 al primo tentativo. Tenta poi senza successo tre prove a 1.97m. L’azzurra è salita al terzo posto delle liste mondiali dell’anno a 2 centimetri dalla lituana Airine Palsyte e della campionessa mondiale indoor Kamila Licwinko. In vista dei prossimi mondiali indoor di Portland dal 17 al 20 Marzo si tratta di un risultato che lascia ben sperare.

L’1.93 non è stato affatto un buon salto. Gara dopo gara sto ritrovando le sensazioni di cui avevo bisogno. I riscontri che io e il mio allenatore stiamo avendo in allenamento sono molto positivi. Nei trentativi a 1.97 ho spinto fino in fondo con buone sensazioni. Il prossimo appuntamento è a Ancona per i Campionati Italiani Indoor dal 5 al 6 Marzo”, ha commentato Alessia Trost.

Il meeting della capitale spagnola ha fatto registrare altri buoni risultati italiani come il terzo posto di Giulia Pennella nei 60 ostacoli in 8”17, il terzo posto di Matteo Galvan nei 400 metri in 47”22 e il quinto dell’ottocentista trentina Irene Baldessari in 2’06”11.

Articoli correlati

Andrew Howe torna a buoni livelli con 7.89m a Ancona

30 Gennaio, 2017

Ancona: Ottimo ritorno di Andrew Howe, che ha realizzato la misura di 7.89m al Banca Marche Palas di Ancona, seconda prestazione europea dell’anno e prestazione che sfiora di un centimetro il minimo per i prossimi Europei Indoor di Belgrado (3-5 Marzo). Il vice campione mondiale di Osaka 2007 e oro europeo outdoor di Goteborg 2006 […]

Zona mista – Speciale Europei: gioia Grenot, delusione Trost

07 Luglio, 2016

La delusione è forte. Alessia Trost la reginetta dell’alto, una delle punte di diamante della nostra spedizione nella terra dei tulipani ha perso una grande occasione. Esce da questo Europeo con la misura di 1,89. L’asticella è purtroppo caduta ingloriosamente (1,93) nei tre canonici tentativi dell’atleta allenata da Gianfranco Chessa. Una prova incolore la sua, […]

Portland 2016 si chiude nel segno di Genzebe Dibaba

21 Marzo, 2016

E’ calato il sipario sull’edizione 2016 dei Mondiali Indoor di Portland. Ecco il riassunto delle finali dell’ultima giornata all’Oregon Convention Centre 3000 m femminili Ancora un trionfo iridato per Genzebe Dibaba, che ha portato a casa il terzo oro in questa manifestazione dopo le vittorie conseguite a Istanbul 2012 sui 1500m e a Sopot 2014 […]

Tamberi nella storia: salto d’oro a Portland

20 Marzo, 2016

Gianmarco Tamberi si è laureato campione del mondo indoor di salto in alto con 2.36m nell’indimenticabile terza giornata dei Mondiali di Portland all’Oregon Convention Centre davanti a 7000 spettatori. Quando in Italia era notte fonda il 23enne anconetano ha regalato agli appassionati italiani rimasti incollati davanti alla televisione il primo titolo mondiale indoor dal 2001 […]