fbpx

Vertical Nasego e Trofeo Nasego, la Coppa del Mondo WMRA in Italia

03 Settembre, 2021

Valle Sabbia e Savallese ombelico del mondo della corsa in montagna: i migliori atleti della Coppa del Mondo WMRA al via del Vertical Nasego e del Trofeo Nasego, settima e ottava tappa del circuito iridato.

Dopo le prime sei tappe e un’unica breve pausa, torna nel vivo il calendario della Coppa del Mondo di corsa in montagna. Il gotha della specialità si ritroverà per mettersi alla prova in due gare – Vertical Nasego del 4 settembre e Trofeo Nasego del 5 settembre – che si preannunciano come possibile spartiacque per le ambizioni da podio della classifica di Coppa del Mondo di corsa in montagna.

A inaugurare la tre giorni di eventi dedicati alla corsa in montagna, nella serata di venerdì 3 settembre, sarà la cerimonia che svelerà il monumento dedicato alla gara, una realizzazione in acciaio che riproduce in dimensioni umane lo storico trofeo assegnato ai vincitori. 

Protagonista l’olimpionica Nadia Battocletti

Nel pomeriggio di sabato 4, al termine delle premiazioni del Vertical Nasego, alle ore 17:00 è prevista la conferenza stampa per presentare i protagonisti del Trofeo Nasego, la gara regina che andrà in scena domenica 5 e che sarà trasmessa live streaming sulla pagina Facebook della Worl Mountain Running Association.

Ospite d’onore la pluricampionessa Under 23 Nadia Battocletti, di ritorno dalle Olimpiadi di Tokyo , dove ha conquistato la finale dei 5.000 m metri, chiudendo al settimo posto con nuovo record italiano di categoria (14’46″29), secondo miglior crono all time assoluto in Italia. Ad accompagnarla, il padre-allenatore Giuliano Battocletti, a sua volta ex azzurro del mezzofondo e della maratona, con cui rivivremo il percorso che li ha portati a coronare il sogno olimpico e i primi passi della giovane Battocletti nelle competizioni di corsa in montagna, tappa imprescindibile per la sua costruzione atletica.

In conclusione della serata, un omaggio ai primi 20 anni del Trofeo Nasego con immagini d’archivio e interventi di vari protagonisti, realizzato dal videomaker Ivano Bonetti.

Per tutto il weekend una gigantesca tensostruttura sarà allestita nel centro sportivo di Famea e ospiterà un grande palco con ledwall, sui quali verranno proiettate le immagini delle due gare, e dove verranno celebrate le premiazioni, oltre a un bar sempre aperto per gustare i piatti tipici della tradizione bresciana.

Tutte le gare in programma

Tra pareti rocciose e cascate, tra Casto e Famea, ecco il palinsesto delle gare in programma.
4 settembre: Vertical Nasego, un km verticale di adrenalina pura, una sfida contro se stessi dal fondo valle alla spettacolare corna di Savallo. Ore 10:00 partenza gara femminile e ore 10:45 partenza gara maschile. Ore 14:30 premiazioni.
5 settembre: Trofeo Nasego Junior, 3 gare riservate ai giovani delle categorie Cadetti, Allievi e Juniores, con percorsi che si snoderanno anche attraversol lo storico parco delle Fucine;
5 settembre: Trofeo Nasego, 21 km attraverso vallate verdeggianti, corsi d’acqua, strade montane e sentieri attraverso il Savallese, con una salita spettacolare sino al luogo simbolo della gara, il Rifugio Nasego, prima della veloce discesa finale fino all’abbraccio del pubblico a Famea. Partenza della gara alle ore 9:30 e premiazioni alle ore 14:30.

Vertical Nasego

Tanti campioni e tante sfide nella sesta edizione del Vertical Nasego, settima tappa della Coppa del Mondo WMRA: 4,3 km dal fondo valle alla spettacolare corna di Savallo e 1 km di ascesa verticale e adrenalina pura.
A contraddistinguere la gara è un percorso duro e concentrato, che vedrà gli atleti costretti all’utilizzo delle mani nelle parti più ripide, sino al traguardo posto a quota 1.400 m.

Si preannunciano entusiasmanti i duelli in campo femminile, con la campionessa del mondo in carica Murphy Grayson (USA) al via della sua prima competizione in Europa e, sempre per la prima volta, faccia a faccia con la regina dei vertical, l’austriaca Andrea Mayr, 6 volte campionessa del mondo di corsa in montagna, 4 volte campionessa europea e detentrice del record del percorso.

Battaglia anche ai vertici della classifica di World Cup WMRA tra le keniane Joyce Njeru (attualmente in testa al ranking mondiale) e Lucy Murigi (attualmente terza). A inseguirle, le italiane Alice Gaggi (6°) e Lorenza Beccaria (8°). Presenti anche Sarah McCormack, campionessa in carica del Trofeo Nasego e le sorelle Erica e Francesca Ghelfi, alla ricerca di una conferma in campo internazionale dopo aver dominato negli ultimi 2 anni la scena italiana.

Tra gli uomini la sfida verticale parla italiano: Henry Aymonod (leader della classifica maschile di World Cup) dovrà guardarsi le spalle dal connazionale Tiziano Moia, secondo agli ultimi campionati italiani.

Consulta qui il ranking della Coppa del Mondo WMRA dopo 6 gare.

Come seguire la gara
Aggiornamenti live su:
www.instagram.com/wmramountainrun
www.facebook.com/worldmountainrunningassociation
www.twitter.com/wmramountainrun
http://www.trofeonasegocorsainmontagna.com/en/home-2/

Il calendario della Coppa del Mondo WMRA 2021
27 giugno – 1° Tatra Race Run (long mountain) – Zakopane, POL
11 luglio – 2° Grossglockner Berglauf (classic mountain) – Heiligenblut, AUT
17 luglio – 3° La Montée du Nid d’Aigle (classic mountain) – St Gervais, FRA
24 luglio – 4° Tatra SkyMarathon (long mountain) – Kościelisko, POL
7 agosto – 5° Sierre – Zinal (long mountain) – Zinal, SUI
15 agosto – 6° Krkonosky half marathon (classic mountain)- Jasnke Lazne, CZE
4 settembre – 7° Vertical Nasego (short uphill) – Nasego, ITA
5 settembre – 8° Trofeo Nasego (classic mountain) – Nasego, ITA
11 settembre – 9° Canfranc – Canfranc 45 km (long mountain) – Canfranc-Estacion Huesca), ESP
12 settembre – 10° Canfranc – Canfranc 16 km (classic mountain) – Canfranc-Estacion (Huesca), ESP
26 settembre – 11° Trofeo Ciolo (classic mountain) – Gagliano del Capo, ITA
1 ottobre – 12° Broken Arrow VK (short uphill) – Squaw Valley, USA
3 ottobre – 13° Broken Arrow Sky Race (long mountain) – Squaw Valley, USA
3 ottobre – 14° Zumaia flysch trail 42,5 km (long mountain) – Zumaia-Gipuzkoa, ESP
3 ottobre – 15° Zumaia flysch trail 22 km (classic mountain) – Zumaia-Gipuzkoa, ESP
10 ottobre – 16° Kilometro Verticale Chiavenna-Lagunc (short uphill) – Chiavenna, ITA