Dalla strada al bosco, alla scoperta del trail running

Di: La redazione

Ci rivolgiamo a un road runner in cerca di nuovi stimoli ma anche a tanti ragazzi innamorati della natura e della corsa in libertà: per assaggiare il trail running basta un parco o la prima collinetta fuori città, quello che conta è l’emozione che cerscerà dentro di voi.

La possibilità di effettuare attività fisica immersi nella natura attira ormai moltissimi runner, ma anche sportivi di altre discipline, tutti desiderosi di vivere un’esperienza unica. Rispetto alle gare su strada, nel trail running i ritmi diventano meno importanti e durante il percorso vengono alternate fasi di cammino e di corsa, in base al dislivello e al tipo di terreno, dando luogo a variazioni del gesto motorio molto utili anche a livello muscolare.

Nella maggior parte delle situazioni il fondo è più morbido in confronto all’asfalto e permette un impatto articolare e tendineo ridotto rispetto alla strada. Un altro elemento positivo è dato dal clima. L’ambiente presenta temperature e umidità inferiori rispetto alla città, che permettono di svolgere un’attività estiva riducendo la possibilità di colpo di calore. L’alternanza di cammino e corsa, inoltre, rende il gesto meno ripetitivo. Questa alternanza di gesti motori e il fondo morbido riducono i tempi di recupero post-gara rispetto a una competizione su strada della stessa durata. Infine, lo sviluppo muscolare degli arti inferiori e del busto, attraverso l’ausilio di bacchette per gli arti superiori, è sicuramente più completo e quindi più armonico.

Trail running istruzioni per l’uso

Il trail running non è la versione in natura della corsa su strada, è un percorso che porta a scoprire noi stessi attraverso il running.

Quando il tracciato raggiunge una pendenza eccessiva oppure il fondo diventa irregolare, non esitate a smettere di correre: camminando a passo sostenuto otterrete un notevole risparmio energetico, unito a un ottimo rendimento.

Lasciate perdere il cronometro, dimenticatevi dell’ansia prestativa e date ascolto al vostro corpo. Scegliete percorsi adeguati a capacità ed esperienza. A parità di chilometraggio, un percorso di trail necessita di un tempo di percorrenza maggiore.

Trail running approfondisci

Il trail running vi incuriosisce? Troverete un ampio approfondimento e numerosi altri consigli su Correre di maggio
(servizio dedicato da pagina 68 a pagina 73)