fbpx

Super Crippa a Londra

Super Crippa a Londra

15 Maggio, 2022
Foto: Francesca Grana

A Londra Yeman Crippa ha vinto nei 10.000 m in 27’16”18, secondo tempo italiano di sempre e standard per partecipare ai Campionati Mondiali di Eugene. 

La “Night of 10000 PBs” è una gara di 10.000 m in pista di lunga tradizione. Si svolge a Londra, sulla pista di Parliament Hill, ed è famosa tra gli appassionati di mezzofondo sia per i risultati di alto livello sia per la presenza in pista del pubblico, che sostiene gli atleti molto più da vicino del solito, un po’ come nelle tappe di montagna del Giro d’Italia. 

Qui, nella sera di sabato 14 maggio, Yeman Crippa ha corso e vinto i 10.000 m in 27’16”18.

Yeman Crippa
Foto: Francesca Grana

27’16”18: secondo tempo italiano di sempre

Crippa ha realizzato la seconda prestazione italiana all-time arrivando a poco più di cinque secondi dal suo primato italiano realizzato in occasione dell’ottavo posto ai Mondiali di Doha 2019 con 27’10”76”. 

Un ulteriore bel capitolo in una stagione di ottimo rendimento: dopo il primato italiano della mezza maratona ottenuto a Napoli con 59’26” Crippa aveva stabilito anche il primato europeo sui 5 km con 13’14” a Herzogenaurach (GER) e ora, con questo 27’16”18, ha centrato ampiamente lo standard richiesto per partecipare ai 10.000 m dei Campionati mondiali di Eugene (USA, 15-24 luglio).

Personal best per Italo Quazzola

Nella gara di Londra Crippa è passato ai 5.000 m in 13’44” per poi prodursi in un “negative split” nella seconda parte di gara, quando ha coperto gli altri 5.000 m in 13’32. 

Il britannico Sam Atkin è arrivato staccato in seconda posizione in 27’31”98 davanti a Emile Cairees (27’14”08). Altri tre italiani hanno partecipato alla gara di Londra: Italo Quazzola si è piazzato al nono posto in 28’16”44 migliorando il primato personale di 25 secondi, Bad Jafari è giunto diciannovesimo in 28’55”24 e Francesco Carrera venticinquesimo in 29’19”55”. 

Federica Del Buono bene nel miglio

Nella gara femminile sul miglio (1.609 m) Federica Del Buono si è classificata al terzo posto in 4’29”74 avvicinando il primato personale (4’28”13). L’australiana Georgia Griffith ha vinto 

in 4’27”81 davanti all’irlandese Sarah Healy (4’29”03). Quarto posto per la britannica Melissa Courtney Bryant (4’29”81). 

Articoli correlati

Prefontaine Classic di Eugene: Kipyegon vince i 1500 metri in 3’52”59

31 Maggio, 2022

Record e migliore prestazione mondiale dell’anno della keniana Kipyegon con 3’52”59. Bene l’azzurra Gaia Sabbatini, decima. Ecco gli highlights del meeting. La due volte campionessa olimpica Faith Kipyegon ha vinto per il secondo anno consecutivo al Prefontaine Classic nel tempio dell’atletica statunitense di Eugene stabilendo il record del meeting e la migliore prestazione mondiale dell’anno […]

Jacobs: primo 100 metri 2022 in 10”04

19 Maggio, 2022

Il campione olimpico aveva chiuso in 9”99 ventoso la batteria. Con 11”19 (100 m) Zaynab Dosso è la seconda di sempre dopo la Levorato. In crescita gli ostacolisti Bogliolo, Folorunso e Lambrughi.   La cronaca Nel meeting di Savona il campione olimpico dei 100 metri e della staffetta 4×100 Marcell Lamont Jacobs ha vinto il […]

Doha, Battocletti batte il record personale sui 3000 metri

15 Maggio, 2022

Grande prestazione dell’azzurra sui 3000 m nella prima tappa della Diamond League di Doha: undicesima in 8’50”66, nuovo personal best outdoor. Vince la burundese Francine Nyonsaba, migliore prestazione mondiale dell’anno con 8’37”71 La burundese Francine Nyonsaba ha vinto un emozionante testa a testa sul rettilineo finale con Faith Kipyegon stabilendo la migliore prestazione mondiale dell’anno […]

La Lombardia batte il Lazio ai Campionati Italiani cadetti di Parma

04 Ottobre, 2021

Il Campo Sportivo Lauro Grossi di Parma ha ospitato una bella edizione dei Campionati Italiani cadetti, manifestazione che in passato lanciò i campioni olimpici Filippo Tortu, Massimo Stano e Antonella Palmisano.  La Lombardia ha conquistato la vittoria nella classifica finale a squadre con 581,5 punti precedendo di 4 punti e mezzo il Lazio (577 punti). […]

News Allenamento Equipment Salute Correre