fbpx
Ruth Chepngetich

Ruth Chepngetich vola in 1h05’30” alla mezza maratona di Istanbul

Ruth Chepngetich (Foto: Kevin Morris/A.G.Giancarlo Colombo)
Di: Diego Sampaolo

La keniana Ruth Chepngetich ha vinto la Vodafone Half Marathon di Istanbul in 1h05’30 demolendo il record del percorso da lei stesso detenuto. Chepngetich ha battuto di 1 minuto e 3 secondi la connazionale Dorcas Jepchirchir Tuitoek, che ha fermato il cronometro in 1h06’33” al debutto sulla distanza. Chepngetich aveva già corso tre volte a Istanbul correndo l’edizione della mezza maratona del 2017 in 1h06’19” e le ultime due edizioni della maratona in 2h22’36” nel 2017 e in 2h18’35” nel 2018. Lo scorso Gennaio ha corso ancora più velocemente a Dubai fermando il cronometro in 2h17’08”. Helen Tola, seconda nell’ultima maratona di Tokyo in 2h21’01”, si è piazzata al terzo posto in 1h06’45”.

La campionessa mondiale di mezza maratona Netsanet Gudeta ha tagliato il traguardo in quarta posizione in 1h08’04”. La turca Yasemin Can ha chiuso al quinto posto in 1h08’29”. Il successo nella gara maschile è andato a Benard Ngeno in 59’56” precedendo Abayneh Degu di due secondi e Hillary Kipchumba di cinque secondi. 

Articoli Correlati

Firenze marathon
Firenze marathon: domenica 29 novembre si correrà la Conad Green Half Marathon
Valeria Straneo
Rientro vincente per Valeria Straneo, primo posto nella mezza maratona di Monza
Peres Jepchirchir
Praga, Peres Jepchirchir demolisce il primato mondiale della mezza maratona in una gara solo femminile
Jesolo Moonlight Half marathon
Cortesi: «Jesolo Moonlight Half marathon entro fine estate. Autunno con rischio collasso per il mondo maratona»
Napoli City Half Marathon
Napoli, Cheptoo realizza il secondo miglior tempo di sempre su suolo italiano alla mezza maratona
Abel Kipchumba
Kipchumba a caccia della seconda vittoria a Napoli