fbpx

Spettacolo Genzebe Dibaba, è record del mondo sui 2000 metri

Genzebe Dibaba (Foto: Giancarlo Colombo)
Di: Diego Sampaolo

 

Genzebe Dibaba ha aggiunto il record del mondo indoor dei 2000 metri alla lunga lista dei suoi primati mondiali in occasione del meeting internazionale de Catalunya di Sabadell in Spagna.

La tre volte campionessa mondiale indoor ha preso il comando poco prima dei 1000 metri (passaggio in 2’42”65) e ha incrementato il suo vantaggio sulla sorella minore Anna Dibaba e sulla marocchina Siham Hilali.

Genzebe ha fermato il cronometro in 5’23”75 migliorando il precedente record mondiale indoor detenuto dal 1998 dalla romena Gabriela Szabo a Sindelfingen in Germania. La prestazione della fuoriclasse etiope è persino migliore rispetto al primato mondiale outdoor stabilito dall’irlandese Sonia O’Sullivan con 5’25”36.

Hilali si è classificata seconda in 5’52”88 davanti a Anna Dibaba (5’55”34)

Dibaba detiene il record del mondo dei 1500m outdoor e i primati indoor dei 1500m, del miglio, dei 2000m, dei 3000m, delle 2 miglia e dei 5000m. Tornerà in gara a Torun sui 1500m il 10 Febbraio per il meeting del circuito IAAF World Indoor Tour e a Madrid

Nelle altre gare del meeting spagnolo va registrato il successo del polacco Adam Kszczot sugli 800 metri con 1’46”31 davanti allo spagnolo Kevin Lopez (1’46”58). Lo spagnolo Adel Mechaal si è imposto sui 3000m in 7’48”39 precedendo l’italiano Marouan Razine di oltre due secondi. Razine è andato vicino ad entrare nella top ten italiana di sempre con 7’50”78, prestazione migliore rispetto al record personale all’aperto di 7’54”58 stabilita nel 2011 a Lucerna e minimo per gli Europei Indoor di Belgrado.

Bene anche Chiara Bazzoni, seconda sui 400 metri 54”39 alle spalle della spagnola Laura Bueno (53”98). Il serbo Goran Nava ha ottenuto il minimo per gli Europei di Belgrado nel paese per il quale ha scelto di gareggiare da alcuni anni. Da sottolineare in chiave internazionale anche il 46”72 del vice campione olimpico dei 400 metri di Londra 2012 Luguelin Santos.

Articoli Correlati

Sondre Nordstad Moen
Sondre Moen batte il record europeo dell’ora di corsa: 21.120 metri
Europei di cross, Yeman Crippa, fratelli Ingebrigtsen, Can e Battocletti stelle a Lisbona
Crippa diventa il quarto italiano di sempre con 3’35”26 a Rovereto
Jemma Reekie
Trieste: Reekie batte Muir nella sfida sugli 800 m, personal best per Vandi
Stefano La Rosa
“Arezzo riparte di corsa”: vince Stefano La Rosa
Europei di cross, Yeman Crippa, fratelli Ingebrigtsen, Can e Battocletti stelle a Lisbona
Yeman Crippa debutta sui 1500 metri con 3’39”70 a Cles
Mennea
Momenti di gloria: 40 anni fa l’oro di Mennea a Mosca