fbpx

Puma: ecco tre nuovi modelli della famiglia Hybrid 

08 Luglio, 2019
Hybrid Astro

Con le nuove Hybrid Astro, Hybrid Fuego e Hybrid Sky Puma va incontro alle esigenze dei runner che cercano ammortizzazione e reattività. 

Puma ha presentato in questi giorni tre nuovi modelli di calzature da running, che fanno parte della famiglia Hybrid, costruiti per i runner che cercano ammortizzazione e reattività. Si tratta di Hybrid Astro, Hybrid Fuego e Hybrid Sky, scarpe realizzate con tecnologie esclusive e caratterizzate dall’originale Hybrid Foam, disponibili su Puma.com e in selezionati retailer.

Il ritorno di energia

Quando è in funzione, l’ignite Foam di Puma reagisce subito all’impatto, fornendo istantaneamente ritorno di energia. A quel punto le sfere NRGY agiscono per fornire l’ammortizzazione, restituendola all’ignite Foam, che assorbendo l’energia crea un effetto di rimbalzo durante la fase di stacco. Il risultato è una migliore ammortizzazione e il massimo ritorno di energia per le corse più lunghe.

Hybrid Astro (nella foto)

Costruita per aumentare l’intensità della corsa, è dotata della speciale Hybrid Foam, che offre ammortizzazione e massimo ritorno di energia. Il Profoam con scanalature flessibili integrate nel tallone rende la transizione fluida. Il Netfit nella parte centrale del piede fornisce supporto e stabilità, offrendo il massimo controllo del movimento ad ogni passo.

Ammortizzazione: Hybrid Foam combina due delle più innovative tecnologie Puma, cioè Ignite Foam e le perle NRGY, per un’ammortizzazione immediata e ad alta reattività. 

Comfort: Profoam offre ammortizzazione immediata e recupero di energia.

Hybrid Fuego

Puma la definisce “Una scarpa da corsa versatile, perfetta per il warmup e le gym sessions di tutti i giorni.” 

Ammortizzazione: anche in questo caso l’Hybrid Foam combina due delle più innovative tecnologie Puma, l’Ignite Foam e le perle NRGY per offrire ammortizzazione immediata e reattività.

Comfort: Profoam offre ammortizzazione immediata e ritorno di energia.

Vestibilità: una tomaia semi-bootie offre una sensazione confortevole come una calza.

Hybrid Sky

Una scarpa da allenamento versatile, caratterizzata dalla “fusione” delle tecnologie Hybrid Foam e Profoam, che permette una transizione fluida.

Ammortizzazione: anche in questo caso l’Hybrid Foam combina due delle più innovative tecnologie Puma, l’Ignite Foam e le perle NRGY per offrire ammortizzazione immediata e reattività.

Comfort: Profoam offre ammortizzazione immediata e ritorno di energia.

Fit: un sistema di vestibilità esterno fornisce supporto ottimale proprio dove se ne ravvisa maggiore necessità.

Articoli correlati

Arriva la nuova adidas 4DFWD Pulse

12 Agosto, 2021

Il “cuore tecnologico” di questa calzatura è espresso in particolare dall’intersuola, che rappresenta un’evoluzione della tecnologia di stampa 3D “data-driven” ad alte prestazioni e permette di calibrare le suole in base a schemi di movimento specifici. L’esclusiva geometria a celle 4DFWD è codificata, infatti, per convogliare la spinta del piede in una sola direzione: avanti.  […]

Mizuno, ecco la nuova Wave Sky 5

21 Luglio, 2021

Mizuno presenta la nuova Wave Sky 5, progettata per fornire ai runner la migliore esperienza di ammortizzazione e ritorno di energia possibile. Un punto di riferimento per il mercato delle calzature neutre ed ammortizzate, la Wave Sky 5 segna un nuovo traguardo per offrire ai runner un’esperienza di corsa sempre più confortevole e ammortizzata. Che […]

Hoka One One lancia Zinal

04 Luglio, 2021

Zinal, ecco la nuova scarpa di Hoka One One dedicata al trail Hoka One One annuncia il lancio di Zinal – una scarpa da trail super leggera e reattiva, fatta per consentire ai runner di attaccare i terreni più tecnici e volare sui trail. Zinal si inserisce nella categoria della reattive da trail adatte alle […]

Saucony: ecco le nuove Endorphin Trail

01 Luglio, 2021

Endorphin Trail di Saucony è studiata per elevare il concetto di velocità anche in montagna. Per correre più veloce e con meno fatica anche su terreni sterrati. Dai runner occasionali ai veri e propri appassionati, secondo l’International Trail Running Association, la corsa off-road continua a registrare una crescita enorme. Contestualmente è sempre più forte la […]