fbpx

A Premana è grande attesa, nel weekend i Mondiali di corsa in montagna

Nella foto di Giancarlo Colombo Xavier Chevrier e Bernard Dematteis attesi protagonisti a Premana
Di: La redazione

Il Campionato Mondiale di corsa in montagna su distanze classiche torna per la nona volta in Italia: domenica 30 luglio a partire dalle ore 9.00 391 atleti provenienti da 35 paesi e cinque diversi continenti sono attesi a Premana in provincia di Lecco per la grande kermesse iridata.

Premana è un piccolo centro di 2295 abitanti in Valsassina, molto vicino pure alla Valtellina: una località da sempre legata alla pratica della corsa in montagna, che ospita tradizionalmente il Giir di Mont e che nel fine settimana coinvolgerà quasi un quarto della popolazione nell’allestimento della manifestazione.

La prova più frequentata sarà quella riservata alla categoria Seniores maschile con 140 iscritti mentre Seniores donne, Juniores uomini e Juniores donne vantano rispettivamente 94, 83 e 74 adesioni. Le nazioni rappresentate sono 35 da cinque continenti: Europa, Asia, Africa, Nord-Centro America e Oceania. Ai nastri di partenza sono attesi anche gli atleti di alcuni piccoli Stati europei: Andorra, San Marino, Monaco e Malta.

Un’altra curiosità: per la prima volta un Mondiale di distanze classiche viene disputato nel mese di luglio. Le 32 precedenti edizioni sono andate infatti in scena tra il 23 agosto (Lenzerheide 1987) e il 15 ottobre (Keswick 1988): nell’ultimo quarto di secolo il Mondiale era stato poi sempre collocato nel mese di settembre.

A rappresentare l’Italia in occasione della 33esima edizione della rassegna iridata sono stati chiamati in tutto 16 atleti (8 uomini e 8 donne) equamente ripartiti tra le categorie seniores e juniores. Ecco la squadra azzurra:

UOMINI
Seniores
Xavier CHEVRIER (Atl. Valli Bergamasche Leffe)
Bernard DEMATTEIS (Corrintime)
Martin DEMATTEIS (Corrintime)
Cesare MAESTRI (Atl. Valli Bergamasche Leffe)

Juniores
Stefano MARTINELLI (GS CSI Morbegno)
Daniel PATTIS (Südtirol Team Club)
Andrea PRANDI (Atl. Alta Valtellina)
Andrea ROSTAN (Atletica Saluzzo)

DONNE
Seniores
Valentina BELOTTI (Atl. Alta Valtellina)
Sara BOTTARELLI (Free-Zone)
Roberta CIAPPINI (GS CSI Morbegno)
Alice GAGGI (La Recastello Radici Group)

Juniores
Gaia COLLI (APD Pont-Saint-Martin)
Anna FRIGERIO (Atl. Lecco-Colombo Costruzioni)
Linda PALUMBO (Atletica Clarina Trentino)
Paola VARANO (Bognanco)

Articoli Correlati

Nathalie Biasolo
Imparare a correre e a camminare in montagna: tre workshop in Val Venosta con Nathalie Biasolo
Arresto cardiaco e ipotermia: grave trailer
Premana 2017, i gemelli per vincere
Foto da facebook
Zona mista: aspettando maratona e Stramilano
Vaccina: la filosofia di corsa di uno “scalatore” pavese
Dematteis, gemelli allo specchio