L’oro del ritorno di Marcell Jacobs

L’oro del ritorno di Marcell Jacobs

16 Agosto, 2022
Foto FIDAL/Francesca Grana

Nella serata della festa per il “ritorno” di Marcell Jacobs, l’Italia aggiunge all’oro dei 100 metri le due medaglie di bronzo di Matteo Giupponi (marcia 35 km) e Yeman Crippa (5.000 m). Splendido primato italiano di Dario Dester: 8.218 punti nel decathlon. Onore a Zaynab Dosso, settima nei 100 m piani.

Marcell Jacobs è tornato. Con 9”95 l’azzurro ha vinto il titolo europeo dei 100 metri, pur dando l’impressione di una condizione non ottimale, evidenziata dal taping al polpaccio sinistro con il quale si è presentato al via della finale.

«Vale tantissimo questo titolo europeo, perché è stata una stagione complicata e difficile. Non sono soddisfattissimo nella gara, sono andato meglio in semifinale. Il taping è dovuto a una prova di partenza prima della semifinale: ho sentito il polpaccio “chiudersi”, potete capire cosa mi sia passato per la testa! Poi, probabilmente, è solo un accenno di contrattura. Tutto bene, comunque, rispetto al fatto che la metà della gente pensava che non sarei nemmeno partito in questi Europei.»

Il “ritorno” del campione olimpico è cominciato da una semifinale in quarta corsia, la stessa quarta corsia lasciata vuota nella semifinale di Eugene, l’amaro forfait ai Mondiali del mese scorso: una vittoria netta, quella del campione olimpico, un 100 metri chiuso in 10”00 netti frenando vistosamente negli ultimi 20 metri.

Foto: Francesca Grana

Crippa, super-bronzo nei 5.000 m 

«Oggi ho usato una tattica un po’ diversa: ho lanciato la gara all’inizio e la progressione nell’ultimo chilometro. A questo punto mi è più facile “metabolizzare” lo stop che mi ha tenuto lontano dai Mondiali di Eugene. Oggi volevo dare un bel segnale e capire bene la mia condizione, che dagli allenamenti risultava molto buona, in vista dei 10.000 m, dove garantisco che ci divertiremo di più.»

In finale anche Pietro Riva, 13° in 13’44”09. Anche per il piemontese di Alba, allenato da Stefano Baldini, l’appuntamento è per il 10.000 m. (domenica 21 agosto, ore 20) 

Matteo Giupponi
Foto: Francesca Grana

Giupponi, bronzo nella 35 km di marcia

Alla fine il lavoro paga e Matteo Giupponi, a 33 anni, conquista la medaglia che vale una carriera.

«È la medaglia che inseguivo da tanto tempo – ha dichiarato Matteo nella nota diffusa dall’ufficio stampa Fidal -. Dopo l’ottavo posto alle Olimpiadi di Rio de Janeiro ho dovuto combattere con gli infortuni e un distacco parziale del tendine, ma ho continuato a crederci, grazie a chi mi è vicino, come la fidanzata Eleonora Giorgi, il coach Gianni Perricelli, la famiglia e tutto lo staff che mi segue. A 33 anni non è mai troppo tardi. Mi piace la nuova distanza della 35 chilometri, a quanto pare si addice alle mie caratteristiche e ci ho lavorato tanto in allenamento, per preparare questo Europeo. La gara è partita su ritmi piuttosto lenti, ma quando è andato via Lopez sono rimasto nel gruppo che si è sgranato con l’andatura forzata dopo il ventesimo chilometro, per rimanere quarto. Poi ho visto che l’altro spagnolo Bermudez davanti a me era un po’ in difficoltà e l’ho messo nel mirino. Ora penso al figlio che sta arrivando, ma l’anno prossimo rientrerà Eleonora e quindi potremo puntare tutti e due ai Mondiali e anche alle Olimpiadi di Parigi.»

Indietro
Pagina 1 di 3
Avanti

Articoli correlati

Filippo Tortu, un bronzo amaro

19 Agosto, 2022

La doppietta argento-bronzo di Ahmed Abdelwahed e Osama Zoghlami nei 3.000 a siepi e l’ulteriore bronzo di Filippo Tortu nei 200 metri raddrizzano una giornata cominciata malissimo, con la staffetta 4×100 che prima subisce il forfait di Jacobs, poi conquista l’accesso alla finale e infine lo perde, a seguito di un ricorso. Una giornata bizzarra […]

Gimbo show: è medaglia d’oro

18 Agosto, 2022

Gianmarco Tamberi domina il salto in alto sia tecnicamente sia dal punto di vista della personalità. Ora le medaglio d’oro azzurre sono due, le stesse di Tokyo 2020 (Jacobs e Tamberi). Nel taccuino anche la prova straordinaria del giovane Pietro Arese nei 1.500 m (quarto), il quinto posto di Larissa Iapichino nel lungo e il […]

Roma 2024: dal 7 al 12 giugno i prossimi Europei

18 Agosto, 2022

Ufficializzate oggi a Monaco le date di Roma 2024, la prossima edizione dei Campionati europei di atletica, a ridosso dei Giochi olimpici di Parigi.  Casa Italia Collection, a Monaco, è in questi giorni il quartier generale dei diversi campionati continentali che si stanno svolgendo a Monaco di Baviera. È lì che in questo giovedì 18 […]

Dallavalle argento, Fantini bronzo

17 Agosto, 2022

L’Italia aggiunge al medagliere l’argento di Andrea Dallavalle nel salto triplo e il bronzo di Sara Fantini nel lancio del martello. Mercoledì 17 agosto è la sera magica in cui in casa Italia le medaglie di legno di Eugene diventano un argento e un bronzo agli Europei. Andrea Dallavalle, quarto ai Mondiali nel salto triplo, […]

Allenamento News Equipment Salute Correre