Mario Scapini non c’è

Mario Scapini non c’è

25 Luglio, 2015

Forse ve ne sarete già accorti, osservando i risultati delle batterie degli 800 ai campionati italiani assoluti di Torino di venerdì. Mario Scapini non c’è. Il milanese specialista del doppio giro di pista è scomparso dal giro delle gare; di lui non si è sentito più parlare da lunga pezza.

Problemi fisici? Questo volta no, grazie a Dio. Per l’ex campione europeo juniores dei 1500 nel 2007 a Hengelo, una sorta di anno sabbatico. Almeno così ha dichiarato ai microfoni di Atletika, una trasmissione televisiva lombarda, esattamente due giorni fa.

I risultati dello scorso anno non lo hanno appagato, ha trovato un posto di lavoro – è laureato in ingegneria – e ha preso come si suol dire la palla al balzo.

Scapini ha ammesso che l’atletica, la competizione a lui manca molto, ma una scelta doveva essere fatta.
Lo rivedremo?

Articoli correlati

Tricolori 10.000 metri: vincono Anna Arnaudo e Pietro Riva

13 Maggio, 2024

A Potenza, sulla pista intitolata a Donato Sabia, terzo titolo consecutivo per Pietro Riva e secondo per Anna Arnaudo, dopo quello conquistato nel 2022. Tra gli Under 23 prevalgono Greta Settino e Nicolò Bedini. I campioni italiani Juniores sono Laura Ribigini e Leonardo Mazzoni. Pietro Riva per il terzo anno consecutivo e Anna Arnaudo per […]

Mondiali indoor: Tecuceanu quarto, Iapichino settima

04 Marzo, 2024

Larissa Iapichino finisce settima a nove centimetri dal podio (6,69 m al quinto salto) al termine di una gara condizionata dai crampi. Catalin Tecuceanu chiude la finale degli 800 metri al quarto posto in 1’46”39. Semifinale da dimenticare per Giada Carmassi, che in batteria aveva ottenuto il primato personale con 8”03. Bilancio: l’Italia è sedicesima […]

Mondiali indoor: bronzo di Fabbri nel getto del peso

02 Marzo, 2024

Arriva la prima medaglia per l’Italia ai Campionati mondiali indoor di Glasgow: Leonardo Fabbri nel getto del peso è terzo con 21,96 metri. Magnifica Sveva Gerevini nel pentathlon: quarta col record italiano e il miglior piazzamento mondiale nella storia azzurra delle prove multiple. I crampi frenano Chituru Ali nella finale dei 60 piani (ottavo). Nelle […]