fbpx

Larissa Iapichino: record italiano e primato mondiale under 20

Foto Francesca Grana/Fidal

La prima giornata degli Assoluti Indoor regala emozioni da batticuore dalla pedana del salto in lungo con il 6,91 di Larissa Iapichino.

Record del mondo under 20, record italiano eguagliato, migliore misura mondiale del 2021 e standard per Tokyo. Tutto in un salto che misura 6,91.
La protagonista è Larissa Iapichino, figlia di quella Fiona May che proprio oggi ad Ancona ha eguagliato nelle liste italiane indoor. Con la stessa misura odierna di Larissa, Fiona May conquistò il titolo europeo indoor a Valencia nel 1998 a quasi ventinove anni. Larissa ne ha appena 18 e ha staccato il biglietto olimpico.

“Surreale, un sogno, non ho parole per descriverlo. La prima cosa che ho pensato è: cavolo, ho saltato come mia mamma. Solo dopo ho realizzato che 6,91 è anche il record del mondo under 20 e che è lo standard per Tokyo!”. Queste le parole incredule dell’atleta delle Fiamme Gialle “Mi ci vorrà un po’ a realizzare quello che è successo oggi. Felicità, stupore… ho dentro un misto di emozioni a volume altissimo, mi sento come una bambina”.

I principali risultati della prima giornata dei Campionati Italiani Indoor di Ancona

Articoli Correlati

Bellò
Ancona, 800 metri femminili: Bellò batte Baldessarri al photo finish
Arese
Assoluti Indoor di Ancona, Arese e Sabbatini tricolore nei 1500
Elliot Giles
Elliot Giles batte il record britannico indoor di Seb Coe sugli 800 metri
VAlduga
Ancona, Tricolori under 18: Valduga secondo italiano di sempre nei 1500
Iapichino
Tricolori giovanili indoor: Iapichino batte il record italiano under 20
Battocletti e Cavalli protagoniste del fine settimana indoor