Damiano Levati

L’uso del cardio-GPS per il trail running

Il cardiofrequenzimetro è un dispositivo elettronico in grado di misurare in tempo reale la frequenza del battito cardiaco. In riferimento al trail running, gli strumenti di utilizzo più comune non si limitano al funzionamento base, ma prevedono un’ampia serie di servizi, in grado di monitorare tutti i dati dell’atleta.

Il cardio-GPS è ormai diventato un compagno di viaggio inseparabile per molti trailer, anche se la maggior parte degli atleti sfrutta solo una piccola percentuale delle potenzialità di questo strumento, che, invece, se utilizzato al meglio, può servire come guida durante le gare, come regolatore dei parametri di sforzo-distanza-tempo degli allenamenti, come diario della propria attività sportiva.

Cosa chiedere al Cardio-GPS:
1- Funzioni orologio
2- La frequenza cardiaca
3- Velocità
4- Distanza
5- Target zone
6- Impostazioni allenamento
7- Test
8- Altitudine
9- Velocità ascensionale
10- Pressione atmosferica
11- Calorie
12- Raccolta dati

L’articolo completo e gli approfondimenti su Correre di dicembre a pagina 32.