fbpx

Cross: Crippa si laurea campione italiano assoluto

21 Febbraio, 2016

Gubbio ha ospitato l’annuale Festa del Cross nella splendida cornice del Teatro Romano. La kermesse crossistica ha richiamato i migliori interpreti del mezzofondo veloce e prolungato in gara per i titoli individuali e i club italiani che si sono sfidati per la conquista dei titoli italiani di società.

James Lokomwa, vincitore della Stramilano e portacolori delle Alpi Apuane, si è aggiudicato la gara maschile seniores in 29’43” ma l’interesse degli appassionati era focalizzato soprattutto sull’appassionante duello per il titolo italiano tra il due volte campione europeo juniores di cross Yeman Crippa e il grossetano Stefano La Rosa, azzurro di maratona alle prossime Olimpiadi di Rio de Janeiro. Crippa ha avuto la meglio con una bella accelerazione nel finale chiudendo su La Rosa con 6 secondi di vantaggio in 29’59”.

Il 19enne trentino si è aggiudicato il primo titolo italiano di cross a livello assoluto al suo primo anno nella categoria under 23 dopo la brillante carriera giovanile impreziosita dai due ori europei di Samokov 2014 e di Hyères 2015 e il bronzo continentale sui 5000 metri a Eskilstuna 2015. Il triestino delle Fiamme Gialle Patrick Nasti è salito sul terzo gradino del podio in 30’12”. Il campione europeo di maratona Daniele Meucci si è piazzato al sesto posto in 30’32”. L’Esercito ha vinto il titolo di società grazie al nono posto di Najibe Salami e al decimo di Marouan Razine precedendo le Fiamme Gialle e alle Fiamme Oro.

La gara femminile di 8 km ha visto il successo con due secondi di vantaggio dell’ugandese del GS Lammari Juliet Chekwell sulla britannica residente in provincia di Sondrio Emily Collinge, portacolori dell’Atletica Valtellina. La siciliana della Forestale Silvia La Barbera ha prevalso nella lotta per il titolo italiano sulla medaglia di bronzo degli Europei Indoor dei 1500 metri di Praga 2015 Federica Del Buono per nove secondi in 25’33”. L’azzurra di corsa in montagna Elisa Desco si è imposta nella lotta per il terzo posto a livello italiano e quinto a livello assoluto in 25’43”. Proprio grazie ai piazzamenti di Collinge, Desco e Valentina Belotti (diciannovesima) l’Atletica Valtellina ha vinto il titolo a squadre femminile.

Il campione europeo juniores dei 10000 metri Pietro Riva ha dominato la gara maschile juniores di 7.5 km in 22’52” con 34 secondi di vantaggio su Ahmed Ouhda dell’Atletica Valseriana. La bellunese Ilaria Fantinel (migliore delle azzurrine agli ultimi Europei di Cross di Hyères) ha conquistato il titolo femminile juniores precedendo di 26 secondi la finalista mondiale under 18 dei 2000 siepi di Donetsk 2013 Nicole Svetlana Reina. Marta Zenoni dell’Atletica Bergamo 1959 Creberg ha vinto uno splendido duello con la figlia d’arte trentina Nadia Battocletti, che da cadetta aveva vinto due titoli nazionali nel 2014 e nel 2015. La bergamasca allenata da Sara Naso ha avuto la meglio per quattro secondi in 13’46” prendendosi la rivincita sulla figlia di Giuliano Battocletti che si era imposta lo scorso gennaio al Campaccio.

Il club bergamasco ha fatto en-plein di titoli a livello allievi anche in campo maschile con Abdekhakim Elliasmine che ha prevalso in volata sul foggiano Antonio Catallo con lo stesso tempo di 15’27”. I titoli cadetti sono andati al romano Francesco Guerra in 9’19” davanti al campione italiano di corsa in montagna Alain Cavagna (19’34”) e alla piemontese Assia El Maazi in 7’28” davanti a Alessia Zarbo.

Nella giornata inaugurale di sabato si sono svolte le gare a staffetta che hanno incoronato l’Ana Atletica Feltre in campo maschile e alla Cus Pro Patria Milano che schieravano due atlete di spicco come Nicole Svetlana Reina e Elisa Cova, figlia d’arte del campione olimpico di Los Angeles 1984 dei 10.000 metri Alberto Cova.

Articoli correlati

Arnaudo 25ma nel Cross di Santiponce

22 Novembre, 2021

Vicino a Siviglia, nel prestigioso cross International de Italica vincono Jeruto e Kwizera Norah Jeruto ha vinto il prestigioso Cross Internacional de Italica a Santiponce vicino a Siviglia in 24’22” sulla distanza dei 7910 battendo per un solo secondo la vice campionessa mondiale dei 5000 metri di Doha 2019 Margaret Kipkemboi Chelimo al termine di […]

Battocletti prima delle europee al cross di Atapuerca

15 Novembre, 2021

Buona prestazione della ventunenne trentina nella quarta tappa del World Athletics Cross Country Tour Gold di Atapuerca vinta dall’eritrea Rahelo Ghebrenyohannes. In campo maschile,primo posto per il connazionale Aron Kifle. Il siciliano Giuseppe Gerratana e la piemontese Anna Arnaudo trionfano alla nona edizione del Cross Valmusone. Nadia Battocletti si è classificata dodicesima in 26’20” e […]

Habte e Nyomukunzi vincono il Cross di Amorebieta

25 Ottobre, 2021

L’eritreo Awet Habte e la burundese Francine Nyomukunzi hanno conquistato la vittoria al Cross Internacional Zonotza di Amorebieta in Spagna, seconda tappa del World Cross Country Tour. L’ugandese Joel Ayeko ha dominato la prima parte della gara maschile sulla distanza di 8.7 km in compagnia degli eritrei Habte e Yemane Haileselassie. I primi 2 km […]

Miglio di Milano: delusione Crippa

04 Settembre, 2021

Nulla da fare per il campione trentino, apparso affaticato al momento del cambio ritmo decisivo, agli ultimi 600 m: undicesimo in 4’02”22 nel “Miglio Élite” vinto dal sorprendente irlandese Andrew Coscoran (3’55”59). Terzo Osama Zoghlami, quarto Pietro Arese. Sabbatini (4’31”76) su Del Buono e Bortoli nel miglio donne. «È chiaro che non sono contento della […]