fbpx

Belihu e Gemechu vincono la mezza maratona di New Delhi

Belihu e Gemechu vincono la mezza maratona di New Delhi

22 Ottobre, 2018
Andamlak Belihu

Grandi prestazioni cronometriche alla mezza maratona di New Dehli in India. L’Etiopia ha realizzato la doppietta in campo maschile, dove il ventenne Andamlak Belihu si è imposto in 59’18” precedendo lo junior Amdework Walelegn, che con 59’22” ha sfiorato di soli sei secondi il record mondiale under 20 stabilito dal keniano Samuel Wanjiru a Rotterdam nel 2005. Il keniano Daniel Kipchumba ha completato il podio con 59’48” precedendo di due secondi l’eritreo Aron Kifle. Più staccato il rappresentante del Barhein Aweke Ayalew, quinto al traguardo in 1h00’09”. 

Belihu, nato nel Novembre 1998, si classificò decimo sui 10000 metri ai Mondiali di Londra 2017 in 27’08”94, undicesima migliore prestazione juniores di sempre. 

La gara maschile è entrata nel vivo al 15 km quando sono rimasti in testa Belihu, Walelegn, Kipchumba (vincitore alla mezza di Verbania in 59’06”) e Kifle. Il quartetto è passato al 15 km in 42’41”. I due giovani etiopi hanno preso il largo negli ultimi sei chilometri e sono rimasti insieme fino a 250 metri dalla fine, quando Belihu ha piazzato l’attacco decisivo. 

“Dopo il secondo posto dell’anno scorso sono venuto qui determinato a conquistare il successo. Volevo battere il record del percorso di Guye Adola realizzato con 59’06” nel 2014 ma i pacemakers non hanno svolto un buon lavoro nella prima parte. Non sono ancora pronto per passare alla maratona l’anno prossimo punterò ai mondiali di corsa campestre e ai 10000 metri”, ha dichiarato Belihu. 

GARA FEMMNILE

La giovane etiope Tsehay Gemechu (nata nel 1998) si è aggiudicata la gara femminile in 1h06’50” precedendo di sei secondi l’attuale primatista mondiale della distanza Joycilline Jepkosgei, che si era presentata come la grande favorita dopo lo straordinario 2017 nel quale aveva realizzato il record del mondo a 1’04’52” a Praga e a 1h04’51” a Valencia. Anche l’altra giovane etiope Zeineba Yimer è scesa al di sotto delle 1h07’ con 1h06’59”. Tirunesh Dibaba ha tagliato il traguardo al sesto posto in 1h08’36”. 
Al debutto sulla distanza Gemechu ha migliorato di quattro secondi il record del percorso che resisteva da nove anni. L’etiope ha piazzato l’allungo decisivo negli ultimi 100 metri. 

La tre volte campionessa olimpica Tirunesh Dibaba ha fatto fatica fin dall’inizio e si è trovata in fondo al gruppo di testa al 10 km quando le otto leader sono transitate in 31’42”. Dibaba non ha ancora recuperato dallo sforzo della maratona di Berlino dove è scesa sotto le 2h20’ con 2h18’55. 

Gemechu, Jepkosgei, Stacy Ndiwa e la vice campionessa mondiale dei 5000 metri di Pechino 2015 Senbere Teferi sono passate da sole al 15 km in 47’51”. Al 19 km Teferi ha preso un vantaggio di 12 secondi nei confronti di Gemechu e Jepkosgei, ma ad un chilometro dalla fine ha iniziato a rallentare ed è stata superata dalla coppia formata da Jepkosgei e Gemechu a 700 metri dal traguardo. Gemechu ha piazzato l’allungo decisivo a pochi metri dal traguardo situato all’interno del Jawahrial Nehru Stadium di New Dehli. 

“Non ho cambiato il mio programma di allenamento per questa gara e sono sorpresa di aver corso così velocemente”, ha dichiarato Gemechu. 

Articoli correlati

Epis vince la Stramilano Half Marathon

15 Maggio, 2022

Buona prova dell’atleta veneziana allenata da Giorgio Rondelli, buon test per la maratona degli Europei di Monaco di Baviera in agosto. “Sono davvero contenta di averla vinta dieci anni dopo Valeria Straneo”.  La maratoneta azzurra Giovanna Epis ha vinto la Stramilano Half Marathon a livello femminile tagliando il traguardo di Piazza Castello in un buon 1h11’46”.  […]

La RomaOstia dei record

06 Marzo, 2022

Demoliti entrambi i record, sia maschile che femminile. Oltre 5600 al via Il keniano Sebastian Sawe Kimaru ha realizzato il record del percorso e il miglior crono su suolo italiano della Roma Ostia Half Marathon con l’eccellente tempo di 58’02”, secondo miglior crono mondiale dell’anno. La Roma Ostia Half Marathon si conferma la mezza più […]

Yeman Crippa strappa a Faniel il record italiano

27 Febbraio, 2022

Yeman Crippa chiude in 59’26” la Napoli Half Marathon e sigla il quinto primato italiano Incredibile prestazione alla Napoli City Half Marathon di Yeman Crippa. L’azzurro delle Fiamme Oro disintegra il primato italiano della mezza maratona, trionfando  con il tempo di 59’26”: nessun azzurro prima di lui era riuscito a correre la mezza in meno di un’ora. Crippa […]

RomaOstia Half Marathon: 7500 iscritti

21 Febbraio, 2022

La speranza e la voglia di andare oltre sono state le sensazioni provate durante gli interventi degli ospiti alla presentazione alla stampa della 47° edizione della RomaOstia Half Marathon che si è svolta il 21 febbraio in Campidoglio. A fare gli onori di casa è stata Laura Duchi, Presidente del Consiglio Direttivo G.S. Bancari Romani. […]

News Allenamento Equipment Salute Correre