fbpx

ASICS: ecco la Gel Kayano 26

La nuova versione dello storico modello Asics è stata messa a punto utilizzando i dati sull’appoggio del piede di 90.000 runner

Nel mondo delle scarpe per la corsa, il mese di giugno è cominciato con il lancio della Asics Gel Kayano 26, uno dei modelli più famosi della storia del running.

Una calzatura di successo soprattutto nella categoria delle “protettive stabili” (classificazione della rivista Scarpe&Sport), un tempo definite “A4”, che raggruppa le scarpe in grado di correggere l’eccesso del movimento di pronazione del piede durante la fase di appoggio.

I dati sull’appoggio del piede in corsa

In occasione del lancio della Gel Kayano 26, l’Asics ha reso noti i propri dati sulla mappatura degli appoggi dei piedi, presentazione finalizzata a dimostrare la necessità di utilizzare scarpe “stabili”.

La mappatura si è basata sull’analisi dell’appoggio del piede in corsa eseguita su circa 90.000 runner con il sistema di scansione tridimensionale “Foot ID”, brevettato dall’Asics, utilizzato in occasione degli expo delle grandi manifestazioni podistiche e in appositi incontri nei negozi specializzati.

La ricerca rivela che di quei circa 90.000 runner il 43% ha un grado di pronazione più o meno accentuato e che senza l’utilizzo di una scarpa da running stabile potrebbe essere maggiormente soggetto a infortuni.

Lo studio della pronazione

La scarpa Gel Kayano 26 offre ai pronatori un extra comfort e un’elevata ammortizzazione, frutto di 26 anni di innovazioni realizzate sulla base dei dati forniti dalla ricerca.

«Ogni corridore ha esigenze diverse e comprendere il proprio grado di pronazione è il primo passo per trovare la scarpa giusta. Per pronazione si intende il particolare movimento rotatorio del piede verso l’interno al momento del contatto con il terreno. I dati del sistema Asics Foot Id ci consentono di consigliare la scarpa giusta a ogni corridore, in particolare ai pronatori che richiedono una protezione extra – ha dichiarato Kenichi Harano, a capo del famoso “ISS” /Institute of Sport Science) di Asics -.  “Per la Gel Kayano 26, l’obiettivo che ci siamo prefissati è stato di migliorare l’ammortizzazione senza andare a compromettere la sua iconica stabilità.”

Le tecnologie nella Gel Kayano 26

L’Asics Gel Kayano 26, quindi, si propone come un nuovo progetto, che garantisce maggior confort qualunque sia la distanza da percorrere.

La tecnologia Metaclutch, adottata per la conchiglia esterna posteriore della tomaia, migliora la protezione e la stabilità nella zona del tallone.

Tomaia: in mesh con lavorazione jacquard

Intersuola: Capsula non visibile di GEL nell’avampiede, sistema di supporto Dynamic Duomax, tecnologia Flytefoam e Flytefoam Propel

Suola: sistema Guidance Trusstic, tecnologia Guidance Line, Light Ahar sponge rubber e

Aharplus heel-plug.

 

Prove gratuite

Per aiutare i runner a comprendere le proprie esigenze, l’Asics offre la possibilità di testare, in modo gratuito, il proprio prodotto presso punti vendita specializzati utilizzando una nuova tecnologia di analisi di appoggio del piede, l’Asics Motion ID.

Il modello Gel Kayano 26 è disponibile online su asics.com, presso i punti vendita Asics e presso i punti vendita autorizzati Asics al prezzo di 180 euro.

Articoli Correlati

Triumph ISO 5
Saucony Triumph ISO 5, per una corsa ancor più flessibile e ammortizzata
Hybrid Astro
Puma: ecco tre nuovi modelli della famiglia Hybrid 
Mizuno: alla Orobie Ultra Trail la presentazione della nuova collezione di calzature da trail running
Cascadia 14
Cascadia 14: rivoluzione trail in casa Brooks grazie alla nuova suola in TrailTack
Nike Zoom 2019
Scarpe: ecco le Nike Zoom 2019, quattro nuovi modelli per tutti i runner
Mizuno Wave Sky 3
Mizuno Wave Sky 3: una tecnologia rinnovata per una corsa fluttuante