fbpx
Rosemary Wanjiru

Wanjiru e Muneria vincono i Campionati keniani delle guardie carcerarie di corsa campestre

Giancarlo Colombo
Di: Diego Sampaolo

Rosemary Wanjiru (nella foto) e Charles Muneria hanno conquistato il successo nei Campionati keniani di corsa campestre riservati alle guardie carcerarie. 

Wanjiru (quarta ai Mondiali di Doha nel 2019 sui 10000 metri) ha coperto la distanza dei 10 km in 33’44” precedendo di 34 secondi Lilian Kasait Rengeruk (bronzo ai Mondiali di corsa campestre nel 2017). La tre volte vincitrice della Maratona di Berlino Gladys Cherono si è classificata terza in 35’08” precedendo la campionessa africana dei 10000 metri Alice Aprot, che ha tagliato il traguardo in 35’56” nella sua prima gara dopo una lunga assenza di 17 mesi. 

Muneria, che rappresentò il Kenya alle Olimpiadi di Rio de Janeiro sui 5000 metri, ha vinto la gara maschile in 30’01” precedendo di 42 secondi Boaz Kiprugut. Wilfred Kimitei (argento ai Campionati africani sui 10000 metri) ha completato il podio in terza posizione in 30’45” superando di 10 secondi Patrick Kipngeno

Articoli Correlati

Tsegay corre il secondo miglior crono di sempre sui 3000 metri a Madrid
Elliot Giles
Elliot Giles batte il record britannico indoor di Seb Coe sugli 800 metri
VAlduga
Ancona, Tricolori under 18: Valduga secondo italiano di sempre nei 1500
Ichiyama vince la Maratona di Osaka in 2h21’11”
Jim Walmsley a soli 12 secondi dal record del mondo sui 100 km
Eleonora Giorgi vincitrice della 50km di marcia - foto di Giancarlo Colombo
Eleonora Giorgi vince il titolo italiano della 35 km di marcia