fbpx

Tommasi e Zenoni stelle del Walk and Middle Distance Night

27 Aprile, 2019
Foto Mandelli/organizzazione

Bella serata di mezzofondo nella nona edizione del meeting Walk and Middle Distance Night organizzato da Giorgio Rondelli al Campo Sportivo XXV Aprile di Milano. Il tradizionale appuntamento milanese di fine aprile ha regalato tante soddisfazioni per le giovani promesse del mezzofondo italiano Francesca Tommasi e Marta Zenoni.

La campionessa italiana di corsa campestre di Venaria Reale 2019 Francesca Tommasi si è migliorata di 13 secondi sui 5000 metri con 16’03”83 classificandosi seconda alle spalle keniana Caroline Makandi Gitonga, che ha dominato in 15’42”20. La veronese allenata da Gianni Ghidini ha preceduto Esther Yeko Chepkwemoi (16’05”62), la maratoneta Giovanna Epis (miglioratasi di oltre 9 secondi con 16’07”18) e la campionessa europea under 20 di corsa campestre Nadia Battocletti (16’17”49).

Marta Zenoni si è imposta in volata sui 1500 metri in 4’14”63 avvicinando di 13 centesimi di secondo il record personale stabilito nel 2015, anno magico nel quale conquistò la medaglia di bronzo ai Mondiali Under 18 di Cali in Colombia. La ventenne bergamasca allenata da Saro Naso, tornata quest’anno alle gare dopo due anni di stop per infortunio, ha vinto in volata su Laura Dalla Montà, che ha demolito il personale di sette secondi con 4’14”84. Il terzo posto è andato a Eleonora Vandi con 4’18”32.

Il piemontese Pietro Arese ha vinto i 1500 metri maschili migliorandosi con 3’45”71 precedendo il corregionale Soufiane El Kabbouri (3’46”26) e Matteo Spanu (3’46”38). Il vice campione mondiale under 20 di cross di Ahrus 2019 Oscar Chelimo (portacolori dell’Assindustria Sport Padova) si è piazzato al quinto posto in 3’47”48. Chelimo ha corso da pacemaker nei primi 5 km dei 10000 metri dominati dal vincitore del Campaccio 2018 James Kibet in 28’23”21 davanti a Italo Quazzola, che si è migliorato con 28’48”89.

Abdessalem Machmach e Serena Troiani hanno prevalso sui 600 metri correndo rispettivamente in 1’18”10 e in 1’31”11.

Eleonora Giorgi e Matteo Giupponi hanno vinto la staffetta 2×1 miglio di marcia in 13’14”85 sulla pista dove si allenano sotto la guida dell’ex campione della specialità Gianni Perricelli.

Articoli correlati

Eurocross: il triplete di Nadia Battocletti

12 Dicembre, 2021

Nadia Battocletti è campionessa europea Under 23 di cross, dopo i due successi conquistati tra le under 20, e trascina la squadra alla vittoria per team. Indimenticabile questo suo 2021, dove ha vinto gli Europei under 23 anche sui 5.000 m, distanza in cui si è classificata settima ai Giochi olimpici di Tokyo. Giornata no […]

Memorial Van Damme: Hassan e Nyonsaba stelle del mezzofondo

04 Settembre, 2021

Sifan Hassan e Francine Nyonsaba sono state le grandi protagoniste delle gare di mezzofondo del Memorial Ivo Van Damme dedicato al vice campione olimpico degli 800 e 1500 metri di Montreal 1976 Ivo Van Damme, morto giovanissimo in un tragico incidente stradale.  La campionessa olimpica dei 5000 e dei 10000 metri Sifan Hassan ha avvicinato il suo primato mondiale del miglio fermando il cronometro in 4’14”75, a due […]

Brava Nadia Battocletti

02 Agosto, 2021

Ancora letteralmente frastornati dal “giorno dei giorni” dell’atletica italiana. Dove quotidiani sportivi e non, telegiornali di qualsiasi genere hanno aperto con il doppio oro italiano e dove, qualche politico ha pensato bene di salire sul carro del vincitore (non è, e non sarà mai, una novità). Il lunedì olimpico ci regala nel mezzofondo un paio […]

Nadia stratosferica, Yeman undicesimo

30 Luglio, 2021

Si è aperto a Tokyo il programma olimpico dell’atletica leggera con l’assegnazione delle prime medaglie: oro a Barega nei 10.000 metri. Il viaggio è cominciato. Durerà più di una settimana. Noi lo seguiremo passo, dopo passo, come le altre occasioni di Olimpiadi, Mondiali e Europei. La prima giornata si è chiusa con l’assegnazione della prima […]