Tommasi e Zenoni stelle del Walk and Middle Distance Night

Foto Mandelli/organizzazione
Di: Diego Sampaolo

Bella serata di mezzofondo nella nona edizione del meeting Walk and Middle Distance Night organizzato da Giorgio Rondelli al Campo Sportivo XXV Aprile di Milano. Il tradizionale appuntamento milanese di fine aprile ha regalato tante soddisfazioni per le giovani promesse del mezzofondo italiano Francesca Tommasi e Marta Zenoni.

La campionessa italiana di corsa campestre di Venaria Reale 2019 Francesca Tommasi si è migliorata di 13 secondi sui 5000 metri con 16’03”83 classificandosi seconda alle spalle keniana Caroline Makandi Gitonga, che ha dominato in 15’42”20. La veronese allenata da Gianni Ghidini ha preceduto Esther Yeko Chepkwemoi (16’05”62), la maratoneta Giovanna Epis (miglioratasi di oltre 9 secondi con 16’07”18) e la campionessa europea under 20 di corsa campestre Nadia Battocletti (16’17”49).

Marta Zenoni si è imposta in volata sui 1500 metri in 4’14”63 avvicinando di 13 centesimi di secondo il record personale stabilito nel 2015, anno magico nel quale conquistò la medaglia di bronzo ai Mondiali Under 18 di Cali in Colombia. La ventenne bergamasca allenata da Saro Naso, tornata quest’anno alle gare dopo due anni di stop per infortunio, ha vinto in volata su Laura Dalla Montà, che ha demolito il personale di sette secondi con 4’14”84. Il terzo posto è andato a Eleonora Vandi con 4’18”32.

Il piemontese Pietro Arese ha vinto i 1500 metri maschili migliorandosi con 3’45”71 precedendo il corregionale Soufiane El Kabbouri (3’46”26) e Matteo Spanu (3’46”38). Il vice campione mondiale under 20 di cross di Ahrus 2019 Oscar Chelimo (portacolori dell’Assindustria Sport Padova) si è piazzato al quinto posto in 3’47”48. Chelimo ha corso da pacemaker nei primi 5 km dei 10000 metri dominati dal vincitore del Campaccio 2018 James Kibet in 28’23”21 davanti a Italo Quazzola, che si è migliorato con 28’48”89.

Abdessalem Machmach e Serena Troiani hanno prevalso sui 600 metri correndo rispettivamente in 1’18”10 e in 1’31”11.

Eleonora Giorgi e Matteo Giupponi hanno vinto la staffetta 2×1 miglio di marcia in 13’14”85 sulla pista dove si allenano sotto la guida dell’ex campione della specialità Gianni Perricelli.

Articoli Correlati

Mondiali di cross Nadia Battocletti
Mondiali di cross: Battocletti prima europea delle U20
Festa del cross: Crippa e Tommasi campioni italiani, in luce Zenoni e Battocletti
Europei di cross: a Tilburg storico oro per Nadia Battocletti
Crippa e Meucci guidano l’Italia agli Europei di cross a Tilburg
Assoluti Pescara: Nadia Battocletti, prima “millenial” tricolore
Nijel Amos
Amos, Rengeruk e Manangoi in luce al Memorial Hanzekovic di Zagabria