Un grande Meucci a Castelbuono

Un grande Meucci a Castelbuono

27 Luglio, 2023

Nella 97ª edizione del Giro podistico di Castelbuono, vinta da Muktar Edris col sorpasso all’ultimo giro su Zakayo Edward Pingua, straordinaria la prova di Daniele Meucci, quarto e primo degli italiani. 

Corsa-spettacolo all’altezza della tradizione a Castelbuono (PA), una tradizione cominciata nel 1912.  Mercoledì 26 luglio, i consueti dieci giri (totale: 11,340 km) hanno permesso all’etiope Muktar Edris di dare prova di tutta la propria classe vincendo in 33’56”. Due volte campione mondiale dei 5.000 m (2015 e 2019), all’ultimo giro, sulla salita di Mario Levante, Edris è andato a riprendere il keniano Edward Zakayo Pingua, che in 34’04” ha poi preceduto l’inglese Emile Cairess (34’14). 

In 34’58” è giunto quarto (e primo degli italiani) Daniele Meucci. L’atleta dell’Esercito si è infatti reso protagonista di una progressione da lezione di corsa. Alle sue spalle si è classificato quinto (35’14”) Iliass Aouani, che, al contrario di Meucci, era partito forte davanti per poi essere riassorbito nel gruppo. Sui taccuini dei cronisti trova spazio la bella prova di Giuseppe Gerratana (35’34”), che ha attaccato chiudendo settimo (primo dei siciliani) alle spalle di Neka Crippa.

Le gare giovanili 

Tra i “Ragazzi” (under 14), sui 1.000 m hanno vinto Emanuele Fatao Terranova (3’44”) e Giulia Cerniglia (4.18). Tra i cadetti (under 16) hanno vinto Gioele Nunnari (3’23”) e Honey Barranca (4’24”). 

I Master

Combattuta anche la prova degli over 35 sui 5 giri (5,620 km): a vincere sono stati Salvatore Mangiavillano (20’40”) ed Emilia D’anna (26’25”)

I Risultati

1. Muktar Edris (ETH), 33’56”;

2. Edward Zakayo Pingua, 34’13”;

3. Emile Cairess (Fiamme Oro), 34’14” 

4. Daniele Meucci (C.S. Esercito)

5. Iliass Aouani (Fiamme Azzurre), 35’14”

6. Nekagenet Crippa (C.S. Esercito), 35’28”

7. Giuseppe Gerratana (Aeronautica), 35’34” 

8. Abdoullah Bamoussa (Atl. Brugnera), 35’51”

9. Jean Marie Niyomukiza (Unicusano), 35’57”

10. Yassine El Fathaoui (Circolo Minerva), 35’58”

Articoli correlati

Super Tecuceanu avvicina Fiasconaro

24 Maggio, 2024

Al Grifone meeting di Asti Catalin Tecuceanu porta il primato personale a tre decimi dal record italiano di Marcello Fiasconaro (1’43”7). Con 15’00”90 Federica Del Buono diventa la quarta italiana di sempre. 22,91 m di Leo Fabbri nel peso. Prosegue il magico momento di Catalin Tecuceanu che nel corso del Grifone meeting di Asti ha […]

Tricolori 10.000 metri: vincono Anna Arnaudo e Pietro Riva

13 Maggio, 2024

A Potenza, sulla pista intitolata a Donato Sabia, terzo titolo consecutivo per Pietro Riva e secondo per Anna Arnaudo, dopo quello conquistato nel 2022. Tra gli Under 23 prevalgono Greta Settino e Nicolò Bedini. I campioni italiani Juniores sono Laura Ribigini e Leonardo Mazzoni. Pietro Riva per il terzo anno consecutivo e Anna Arnaudo per […]

Boston Marathon: Trionfo di Obiri e Lemma

16 Aprile, 2024

Hellen Hobiri in 2:22’37” e Sisay Lemma in 2:06’17” hanno vinto la 128ª BAA Boston Marathon, candidandosi per un posto in squadra ai Giochi olimpici. I più veloci dei circa 300 italiani sono stati Giovanni Grano (2:19’56”) e Chiara Bondi (3:15’51”). La centovettottesima edizione della Maratona di Boston, la più antica maratona del mondo, ha […]

Mondiali indoor: Tecuceanu quarto, Iapichino settima

04 Marzo, 2024

Larissa Iapichino finisce settima a nove centimetri dal podio (6,69 m al quinto salto) al termine di una gara condizionata dai crampi. Catalin Tecuceanu chiude la finale degli 800 metri al quarto posto in 1’46”39. Semifinale da dimenticare per Giada Carmassi, che in batteria aveva ottenuto il primato personale con 8”03. Bilancio: l’Italia è sedicesima […]