Gemechu e Belihu vincono la mezza maratona di New Dehli

Gemechu e Belihu vincono la mezza maratona di New Dehli

21 Ottobre, 2019

La ventunenne etiope Tsehay Gemechu ha vinto la mezza maratona indiana di New Dehli in 1h06’00” battendo il precedente record della manifestazione di 50 secondi.

Il gruppo di testa della gara femminile è transitato in 15’43” al 5 km e in 31’22” al 10 km, in vantaggio sulla tabella di marcia per il record del percorso. Gemechu e la ventenne connazionale Yehualaw Yelamzerf sono rimaste da sole al comando al 15 km con un passaggio di 47’05”. Yehualaw (vincitrice del titolo di mezza maratona ai Giochi Africani) ha lanciato l’attacco ad 1 km dalla fine e sembrava vicino alla vittoria, ma Gemechu l’ha superata allo sprint per un secondo, tagliando il traguardo per prima all’interno dello stadio Jawahrlal Nehru. Gemechu si è classificata al quarto posto sui 5000 metri agli ultimi Mondiali di Doha.

La gara femminile ha fatto registrare un eccellente livello tecnico con sette atlete al di sotto dei 68 minuti: Zeineba Yimer ha completato la tripletta etiope classificandosi terza in 1h06’57” precedendo le keniane Irene Chemtai (1h07’39” al debutto sulla mezza maratona) e Edith Chelimo (1h07’40”).

Il connazionale Andamlak Belihu ha conquistato la vittoria nella gara maschile in 59’10” (terzo miglior tempo di sempre nella storia della Mezza Maratona di New Dehli) difendendo il successo dell’anno scorso, quando si impose in 59’18”. Belihu ha sfiorato di quattro secondi il record del percorso detenuto dal connazionale Guye Adola con 59’06”. Altri tre top runner sono scesi sotto la barriera dell’ora: Solomon Berihu si è classificato secondo in 59’17” (uno dei migliori tempi di sempre per un debuttante sulla distanza) davanti a Kandie Kibiwott (59’33”) e Alfred Barkach (59’33”).

Belihu, il connazionale Solomon Berihu, Kibiwott Kandie e Alfred Barkach sono transitati al 10 km in 28’08” e al 15 km in 42’11”. Tra il 17 e il 18 km Barkach e Kandie hanno perso il terreno di Belihu e Berihu. Al 18 Berihu ha provato a lanciare l’attacco ma Belihu ha rimontato lo svantaggio prima di superalo ad 1 km dalla fine. Belihu ha migliorato il record personale di otto secondi diventando il settimo etiope di sempre sulla mezza maratona.

Articoli correlati

Super Tecuceanu avvicina Fiasconaro

24 Maggio, 2024

Al Grifone meeting di Asti Catalin Tecuceanu porta il primato personale a tre decimi dal record italiano di Marcello Fiasconaro (1’43”7). Con 15’00”90 Federica Del Buono diventa la quarta italiana di sempre. 22,91 m di Leo Fabbri nel peso. Prosegue il magico momento di Catalin Tecuceanu che nel corso del Grifone meeting di Asti ha […]

Tricolori 10.000 metri: vincono Anna Arnaudo e Pietro Riva

13 Maggio, 2024

A Potenza, sulla pista intitolata a Donato Sabia, terzo titolo consecutivo per Pietro Riva e secondo per Anna Arnaudo, dopo quello conquistato nel 2022. Tra gli Under 23 prevalgono Greta Settino e Nicolò Bedini. I campioni italiani Juniores sono Laura Ribigini e Leonardo Mazzoni. Pietro Riva per il terzo anno consecutivo e Anna Arnaudo per […]

Boston Marathon: Trionfo di Obiri e Lemma

16 Aprile, 2024

Hellen Hobiri in 2:22’37” e Sisay Lemma in 2:06’17” hanno vinto la 128ª BAA Boston Marathon, candidandosi per un posto in squadra ai Giochi olimpici. I più veloci dei circa 300 italiani sono stati Giovanni Grano (2:19’56”) e Chiara Bondi (3:15’51”). La centovettottesima edizione della Maratona di Boston, la più antica maratona del mondo, ha […]

Mondiali indoor: Tecuceanu quarto, Iapichino settima

04 Marzo, 2024

Larissa Iapichino finisce settima a nove centimetri dal podio (6,69 m al quinto salto) al termine di una gara condizionata dai crampi. Catalin Tecuceanu chiude la finale degli 800 metri al quarto posto in 1’46”39. Semifinale da dimenticare per Giada Carmassi, che in batteria aveva ottenuto il primato personale con 8”03. Bilancio: l’Italia è sedicesima […]