fbpx

In questo numero parliamo di…

Maximaratona – Come da tradizione, anche quest’anno Correre di febbraio esce con allegata Maximaratona, che in questo caso contiene tutti i nomi e i tempi dei maratoneti italiani nel 2019. Sono 36.725 i nostri connazionali che nel 2019 hanno portato a termine almeno una prova da 42,195 km e hanno prodotto in totale di 57.002 tempi. Nelle 200 pagine della pubblicazione si trovano anche le liste top 100 e quelle delle categorie Master, mentre su Correre trovano spazio le statistiche sulle fasce di rendimento, le classifiche delle maratone italiane con il maggior numero di partecipanti e quella delle manifestazioni all’estero con il maggior numero di italiani. 

Intervista 1 / Il ritorno di un talento – Era sparita dai radar dell’atletica dopo il 25 settembre 2016, quando aveva corso gli 800 m della finale oro dei Campionati di società. Tre anni dopo è tornata ad appuntarsi un pettorale. Dov’era finita Federica Del Buono, talento purissimo del mezzofondo giovanile italiano? Ce lo racconta lei stessa, supportata nei passaggi più delicati dalla madre-allenatrice, Rossella Gramola. Diretta e decisa, come nello sguardo con cui fissa il lettore dalla copertina. (Testo e foto di Francesca Grana). 

Intervista 2 / Il manager Haile Gebrselassie – Il grande maratoneta, pluricampione olimpico e mondiale e detentore di una lunga sfilza di record, oggi è un uomo d’affari a capo di una rete di aziende, scuole e attività varie in diversi settori che danno lavoro a circa 3.000 persone. Tutte con base in Etiopia. Lo abbiamo incontrato ad Addis Abeba. (Andrea Schiavon, foto: Giancarlo Colombo)

Panorama / Scarpe tecnologiche – Comincia (e proseguirà su Correre di marzo) il nostro focus sulle calzature ipertecnologiche, finite dapprima sotto i riflettori con il “meno due ore” di Eliud Kipchoge a Vienna e poi nel mirino della World Athletics (ex Iaaf), che ha deciso di regolamentarne l’uso. (Franco Fava) 

Panorama / SfideKipchoge contro Bekele. Una scommessa indovinata da Correre nei giorni in cui non era ancora stato annunciato che il match si sarebbe svolto a Londra, il prossimo aprile. L’analisi dettagliata di Giorgio Rondelli su quello che si annuncia come il vero Ali-Foreman della maratona mondiale. (Giorgio Rondelli)

Allenamento / Sedute da ripetere – Due o più lavori da ripetere uguali nella stessa settimana. La spiegazione accurata di una soluzione che ha l’obiettivo di migliorare il ritmo gara e la capacità di sostenere carichi più elevati. (Orlando Pizzolato)

Allenamento / Del cross non si butta via niente – Possiamo considerare le campestri come un valido ciclo di potenziamento muscolare? Quanto del lavoro fatto per le gare nel fango può essere sfruttato per le tabelle successive con cui cominciamo a preparare le gare di primavera? (Lorenzo Falco)

Allenamento / Intervista: Elisa Stefani – Quarta assoluta e prima italiana all’ultima Firenze marathon, con un primato personale (2:31’57”) che la proietta in quinta posizione nella graduatoria 2019, subito dopo calibri come Dossena, Epis, Straneo e Bertone. Eppure è una dilettante, che per allenarsi sfrutta le pause del lavoro. Ecco come vive e si allena l’unico nome nuovo ai piani alti della maratona femminile italiana. (Francesca Grana)

Allenamento / Focus: Federica Proietti – Prosegue il nostro viaggio nelle vite di chi corre forte quasi come un professionista dentro una vita da lavoratore. Dentro la vita di Federica Proietti (terza alla maratona di Reggio Emilia in 2:43’46”) oltre alla runner troviamo una studiosa impegnata in prima linea nelle ricerche dedicate alla mafia e nella lotta alla criminalità organizzata, anche in relazione al doping. (Luca Tocco)

Allenamento / Training Mix: prevenzione e potenziamento grazie al crossfit – Un insieme di forza, potenza, resistenza e agilità, molto utile al runner. I consigli di Rodrigo Cucolo, trainer specializzato. (Nathalie Biasolo) 

Allenamento / Trail running: verso la marathon des sables – Una manifestazione unica, che si svolge nel Sahara marocchino. In questo come nel prossimo numero seguiamo la preparazione, curata da Fulvio Massa, di un atleta trentaquattrenne, al debutto in questo tipo di gara. (Fulvio Massa)

Allenamento / Outdoor – Ecco come leggere in modo corretto sigle e scale che indicano e definiscono i percorsi di montagna. Con l’obiettivo di sempre: comprendere bene per fare attività in sicurezza. (Giorgio Garello)

Allenamento / Fondamentali – Dopo la presentazione sul numero di gennaio, il protocollo di lavoro denominato Runnig Mastery entra nel vivo: ecco la prima fase, denominata APC, ovvero allenarsi per correre. Obiettivo: arrivare ad avere un organismo che possa permettersi di praticare il running. (Daniele Vecchioni)   

Salute / Medicina – Sì alla visita di idoneità agonistica. Proponiamo un approfondimento su un obiettivo tutto italiano, spesso giudicato con troppa superficialità. I motivi per cui è utile rispettarlo e gli ulteriori esami legati soprattutto al rischio cardiovascolare. (Luca De Ponti)  

Salute / Alimentazione – Alcol e corsa. Capiamo perché queste bevande, in grado di dare una forte dipendenza, portano ad aumentare di peso e influiscono sulle prestazioni. Con alcuni utili suggerimenti per non privarsi del tutto del piacere di un bicchiere ogni tanto (Luca Speciani e Lyda Bottino)

Scarpe / Test / 1 – Provate per voi: Skechers GoRun Razor 3 Hyper (Filippo Pavesi) 

Scarpe / Test / 2 – Provate per voi: Nike React Infinity Run (Filippo Pavesi) 

Correre al femminile “Inibizione”. Da quando spopolano i social la dimensione giocosa dello sport pare essersi perduta sempre di più. Allo stesso tempo, sono cresciute la pressione e le aspettative, anche nel mondo degli amatori. Da queste riflessioni è emersa la parola tema delle pagine Verbatim dedicate alla corsa al femminile che viene approfondita questo mese. (Julia Jones e Maria Comotti) 

Libri – Storie di sport e molto altro in questa puntata della nostra costante rubrica: i consigli della nostra redazione: Silvia Di Maio e Federico Merata, Microbiota, l’amico invisibile per il tuo benessere a tutte le età, Gribaudo; Alessandra Salento, Zona cambio-Storie di un’improbabile triathleta, Aliberti Compagnia Editoriale; A.Platonov, A.Urso, P.Belotti, All’inizio dello Sport, Calzetti Mariucci, Andrea Zavaglia, Attimo vincente. Come nasce qualcosa di grande. Ekis Edizioni. 

Tuttocorsa / Monitor – “Roma maratona aperta” (Daniele Menarini), Statistiche Maximaratona (a cura della redazione), “Rado e Moroni Master dell’anno” (Werter Corbelli), 

Tuttocorsa / Cronaca – Maratona (Reggio Emilia, Pisa, mezza maratona (San Miniato), altre corse su strada (Babbo Running, We Run Rome, Scarpadoro di Capodanno, BOclassic, Ciaspolada) 

Tuttocorsa – Giro d’Italia (Chiara Collivignarelli), La Capitale (Marco Raffaelli), Anteprime (Cristina Aramini), Agenda (Cristina Aramini), Calendario Gare (Alessia Amenta e Daniela Portaluppi), Voci della corsa / Lettere (a cura della redazione), Le nostre iniziative: Master dell’anno (a cura della redazione), Lettere (a cura della redazione), Cuorematto (Franco Fava).

Abbonati subito! 

IN QUESTO NUMERO

Running Mastery: fase uno, allenarsi a cominciare a correre 

21 Febbraio, 2020

Dopo la presentazione sul numero di gennaio, il protocollo di lavoro denominato Runnig Mastery entra nel vivo: ecco la prima fase, denominata APC, ovvero allenarsi per correre. Obiettivo: arrivare ad avere un organismo che possa permettersi di praticare il running. Allenarsi per correre, predisporre le basi che permettano al nostro organismo di presentarsi idoneo a […]

Alcol e corsa: istruzioni per l’uso

20 Febbraio, 2020

Tentazioni e pericolo dipendenza, il piacere di un bicchiere ogni tanto e il rischio che un’abitudine considerata innocua (ad esempio: una birra dopo un lungo allenamento) finisca col tempo per mettere in moto meccanismi di ingrassamento. “Il corridore che beve vino o altri alcolici con una certa frequenza corre il rischio di ingrassare a causa […]

Correre al femminile: superare l’inibizione 

12 Febbraio, 2020

Esprimersi senza condizionamenti, affrancarsi dai freni e dagli auto-sabotaggi. C’è ancora molto da fare per sgombrare il campo dal disagio e vivere appieno la passione per la corsa. “Inibizione” è la parola chiave declinata su Correre di febbraio nelle pagine tutte femminili di Verbatim. Guest star: Catherine Bertone.    Da quando spopolano i social la […]

Dal cross alla strada: come utilizzare il lavoro già fatto 

09 Febbraio, 2020

Possiamo considerare le corse campestri anche come un valido ciclo di potenziamento muscolare? Quanto del lavoro fatto per le gare nel fango può essere sfruttato per le tabelle successive con cui cominciamo a preparare gli appuntamenti di primavera? “Siamo agli inizi di febbraio e molti runner sono ancora impegnati nella pratica delle campestri: qualcuno ha […]

Pizzolato: ripetere le sedute permette di migliorare il ritmo gara

07 Febbraio, 2020

Il direttore di Correre spiega come programmare, occasionalmente, due o più sessioni di lavoro uguali nella stessa settimana. Con l’obiettivo di migliorare il ritmo gara e la capacità di sostenere carichi di lavoro più alti. “È una metodica molto inusuale, ma particolarmente efficace quando si deve agire per rafforzare in maniera incisiva un meccanismo fisiologico […]

C’è più di una vita sul pianeta corsa 

07 Febbraio, 2020

Visto dall’oblò di Correre di febbraio il pianeta running appare immenso: dal mito di Haile Gebrselassie alle attività preparatorie per cominciare bene a correre passa una distanza siderale, e probabilmente, sotto il profilo del target, si tratta dello sforzo più grande da noi mai prodotto per continuare a considerare l’universo di chi corre come un […]