Record italiani di Pietro Arese e Sintayehu Vissa nel miglio indoor

Record italiani di Pietro Arese e Sintayehu Vissa nel miglio indoor

30 Gennaio, 2023
Foto: Francesca Grana

Record del mondo di Keely Hodginson sui 600 metri 

La campionessa europea indoor e outdoor Keely Hodgkinson ha stabilito il record mondiale sui 600 metri nel meeting del circuito World Indoor Tour Bronze di Manchester nella prima gara della sua carriera sulla distanza fermando il cronometro in 1’23”41 sulla pista di casa. La ventenne britannica ha cancellato di tre centesimi di secondo il precedente primato detenuto dalla russa Olga Kotlyarova dal 2004.

Super primato statunitense di Kincaid sui 5000 metri

Lo statunitense Woody Kincaid ha vinto i 5000 metri maschili al Boston University John Thomas Classic Terriere Classic in uno straordinario 12’51”61 diventando il quarto atleta di sempre dopo Kenenisa Bekele, Haile Gebrselassie e Daniel Komen. Kincaid ha avvicinato di soli due secondi il record mondiale detenuto dall’etiope Kenenisa Bekele. 

Kincaid ha battuto il primato statunitense indoor della distanza stabilito lo scorso anno da Grant Fisher con 12’53”29. 

Joe Kiecker si è piazzato al secondo posto realizzando la terza migliore prestazione statunitense all-time con 12’54”99. 

Lo svizzero Jonas Raess ha stabilito la migliore prestazione europea dell’anno con 13’10”96. L’olandese Mike Foppen e il tedesco Sam Parsons hanno stabilito il record nazionale correndo rispettivamente in 13’11”60 e in 13’12”78. 

Yared Nuguse ha stabilito il record statunitense e la migliore prestazione mondiale dell’anno sui 3000 metri con l’eccellente tempo con 7’28”64.

Record italiano under 20 di Mattia Furlani nel salto in lungo

Mattia Furlani, Larissa Iapichino e Zaynab Dosso sono stati i grandi protagonisti del fine settimana dell’atletica italiana. 

Furlani ha stabilito il record italiano juniores del salto in lungo due volte saltando 7.84m al primo tentativo e 7.99m all’ultima prova al Folksam Grand Prix di Stoccolma dimostrando di avere ampi margini di miglioramento. L’atleta reatino, che compirà 18 anni il prossimo 7 Febbraio, ha migliorato dopo sette anni il precedente record nazionale under 20 detenuto da Gabriele Chilà dalla stagione 2016. Furlani ha superato anche il 7.75m realizzato da Marcell Jacobs nella categoria juniores che risaliva alla stagione 2013. Il due volte campione europeo under 18 del salto in lungo e del salto in alto è andato vicino alla barriera degli 8 metri già infranta a livello outdoor in occasione della vittoria agli Europei di Gerusalemme. Furlani ha fatto registrare anche 7.75m e 7.69m. Al debutto stagionale il figlio d’arte laziale aveva già saltato 7.73m ad Ancona. 

Furlani si è piazzato al secondo posto nella gara vinta dallo svedese Thobias Montler con 8.19m. Il giovane azzurro sarà in gara ai Tricolori giovanili di Ancona di settimana prossima. Agli Assoluti sempre ad Ancona proverà ad avvicinare lo standard di 8.12m per gli Europei Indoor di Istanbul. 

Filippo Tortu ha esordito nella stagione 2023 con un quinto posto sui 60 metri in 6”75 sulla pista di Stoccolma nella gara vinta dallo svedese dallo svedese Henrik Larsson con 6”56. 

Larissa Iapichino è tornata su ottimi livelli vincendo il salto in lungo al meeting di Sabadell in Spagna con 6.72m, terza misura europea dell’anno alle spalle di Ivana Spanovic Viuleta (6.76m a Karlsruhe) e di Khaddi Sagnia (6.75m). 

La primatista italiana dei 60 metri Zaynab Dosso ha esordito in questa stagione vincendo su questa distanza in 7”18 sulla pista di Ancona sulla pista dove realizzò il record nazionale agli Assoluti dell’anno scorso.  

Indietro
Pagina 2 di 2
Avanti

Articoli correlati

Super Tecuceanu avvicina Fiasconaro

24 Maggio, 2024

Al Grifone meeting di Asti Catalin Tecuceanu porta il primato personale a tre decimi dal record italiano di Marcello Fiasconaro (1’43”7). Con 15’00”90 Federica Del Buono diventa la quarta italiana di sempre. 22,91 m di Leo Fabbri nel peso. Prosegue il magico momento di Catalin Tecuceanu che nel corso del Grifone meeting di Asti ha […]

Tricolori 10.000 metri: vincono Anna Arnaudo e Pietro Riva

13 Maggio, 2024

A Potenza, sulla pista intitolata a Donato Sabia, terzo titolo consecutivo per Pietro Riva e secondo per Anna Arnaudo, dopo quello conquistato nel 2022. Tra gli Under 23 prevalgono Greta Settino e Nicolò Bedini. I campioni italiani Juniores sono Laura Ribigini e Leonardo Mazzoni. Pietro Riva per il terzo anno consecutivo e Anna Arnaudo per […]

Boston Marathon: Trionfo di Obiri e Lemma

16 Aprile, 2024

Hellen Hobiri in 2:22’37” e Sisay Lemma in 2:06’17” hanno vinto la 128ª BAA Boston Marathon, candidandosi per un posto in squadra ai Giochi olimpici. I più veloci dei circa 300 italiani sono stati Giovanni Grano (2:19’56”) e Chiara Bondi (3:15’51”). La centovettottesima edizione della Maratona di Boston, la più antica maratona del mondo, ha […]

Mondiali indoor: Tecuceanu quarto, Iapichino settima

04 Marzo, 2024

Larissa Iapichino finisce settima a nove centimetri dal podio (6,69 m al quinto salto) al termine di una gara condizionata dai crampi. Catalin Tecuceanu chiude la finale degli 800 metri al quarto posto in 1’46”39. Semifinale da dimenticare per Giada Carmassi, che in batteria aveva ottenuto il primato personale con 8”03. Bilancio: l’Italia è sedicesima […]