Papa Francesco invitato d’onore agli Europei di Roma

Papa Francesco invitato d’onore agli Europei di Roma

13 Gennaio, 2024
Vatican Media

L’atletica italiana incontra il Pontefice per celebrare i cinque anni di Athletica Vaticana: “Sarebbe un grande onore accoglierla allo stadio Olimpico per gli Europei di Roma 2024”

“Sarebbe un grande onore accogliere Papa Francesco allo stadio Olimpico per gli Europei di Roma 2024”: queste le parole rivolte al Santo Padre da Stefano Mei, presidente della FIDAL e della Fondazione EuroRoma 2024, durante l’udienza per i cinque anni di Athletica Vaticana.

“Athletica Vaticana”, la polisportiva ufficiale della Santa Sede, è infatti affiliata dal 2019 alla Federazione Italiana di Atletica Leggera. Il presidente Mei ha donato al Pontefice una maglia degli Europei di Roma 2024, in programma dal 7 al 12 giugno, e una riproduzione della Coppa Europa vinta per la prima volta dalla Nazionale italiana nel giugno scorso in Polonia, testimoniandogli la vicinanza del mondo dell’atletica.

Papa Francesco ha anche sottolineato quanto sia “significativo che questo nostro incontro avvenga nei primi giorni del 2024, che è Anno Olimpico e Paralimpico. Ripensando al valore della ‘tregua olimpica’, la mia speranza è che, nel momento storico particolarmente buio che stiamo vivendo, lo sport possa gettare ponti, abbattere barriere, favorire relazioni di pace”.

Il Santo Padre ha accolto gli atleti, i dirigenti e le loro famiglie nella Sala Clementina in Vaticano, esprimendo la propria “gioia per la presenza di Athletica Vaticana sulle strade, nelle piste e nei campi da gioco” e per la “testimonianza cristiana nel grande mondo dello sport, che oggi rappresenta la più diffusa espressione culturale, a patto che si mantenga sempre quella amatorialità che custodisce lo sport”.

“Ogni atleta, attraverso la disciplina e l’impegno, ci insegna che con la fede e la perseveranza possiamo raggiungere traguardi che mai avremmo pensato possibili. Questo messaggio di speranza e coraggio è cruciale, specialmente per i giovani. Incoraggio ciascuno di voi a vedere lo sport come un percorso di vita che vi aiuti a costruire una comunità più solidale e per portare avanti i valori della vita cristiana: lealtà, sacrificio, spirito di gruppo, impegno, inclusione, ascesi, riscatto” ha aggiunto Papa Francesco.

“Ci riconosciamo perfettamente nelle parole del Santo Padre sui valori dello sport. L’atletica è la disciplina più globale che esista ed è in grado di unire i popoli, pur nella loro diversità” il commento del presidente Fidal al termine dell’udienza.

Articoli correlati

Il ritorno di Alex Schwazer

18 Luglio, 2024

Un ritorno-addio, quello del marciatore altoatesino che domenica 7 luglio ha concluso gli 8 anni di squalifica. Ad Arco (TN), in una gara omologata Fidal sui 20 km di marcia. Gli 8 anni di squalifica sono finiti domenica 7 luglio. Troppo tardi per provare a ottenere lo standard di partecipazione per i Giochi olimpici di […]

Verso Venicemarathon: le tabelle della seconda settimana

Benvenuto al programma in 15 settimane, gratuito e rivolto a tutti, ideato dagli organizzatori della Maratona di Venezia in collaborazione con la nostra rivista. Qui di settimana in settimana, troverai le tabelle in preparazione dell’appuntamento di domenica 27 ottobre. Training to Wizz Air Venicemarathon è il programma che ti accompagnerà passo dopo passo verso il […]

Tamberi: “Ho pianto, ma il sogno non finisce”

10 Luglio, 2024

Il portabandiera azzurro accusa un problema al bicipite femorale e dovrà seguire una settimana di terapie e allenamenti differenziati saltando le gare di avvicinamento ai Giochi,. “Non mi vergogno a dirlo, ho pianto 3 volte nelle ultime 24 ore… probabilmente per la tensione, probabilmente per la paura e forse anche perché in parte tutto questo […]

Lucio Gigliotti compie 90 anni: auguri “Proffe”

09 Luglio, 2024

Luciano “Lucio” Gigliotti è nato ad Aurisina (TS), il 9 luglio 1934. Anche Correre festeggia i 90 anni dell’allenatore che in maratona ha costruito le carriere di Gelindo Bordin, Stefano Baldini e Maria Guida. Ecco una sintesi della lunga intervista pubblicata nel numero di luglio. Il 9 luglio sono 90 anni. Superfluo ribadire che non […]