Napoli, Cheptoo realizza il secondo miglior tempo di sempre su suolo italiano alla mezza maratona

Napoli, Cheptoo realizza il secondo miglior tempo di sempre su suolo italiano alla mezza maratona

23 Febbraio, 2020
Napoli City Half Marathon (Foto: Colombo)

Viola Cheptoo e Henry Rono hanno conquistato il successo alla mezza maratona di Napoli, evento entrato a far parte del circuito World Athletics Bronze Label. 

Cheptoo si è imposta nella gara femminile in 1h06’47”, secondo miglior crono di sempre su suolo italiano su questa distanza. La keniana, che disputò i 1500 metri alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016, ha polverizzato il primato della mezza maratona di Napoli realizzato da Eshete Shitaye con 1h08’38” nel 2018. L’etiope Biro Adhane Gidey si è classificata al secondo posto in 1h07’57” precedendo la sudafricana Glenrose Dimakatsa Xaba (1h09’30”). Rosaria Console è stata la prima delle italiane al nono posto in 1h17’11”.

“Adoro sempre di più correre su strada rispetto alla pista. Ricorderò per sempre questa città e questa gara. Mi sentivo di correre su questi tempi e so che posso fare ancora meglio”, ha dichiarato al traguardo Cheptoo.  

Di ottimo livello anche la gara maschile dove Henry Rono del Run Czech si è aggiudicato la prova fermando il cronometro in 1h00’04”, tempo con il quale ha cancellato il precedente primato della gara detenuto dall’altro keniano Abel Kipchumba dal 2018 con 1h00’12”. Kipchumba si è piazzato questa volta in 1h00’35” davanti al keniano Evans Kipkorir Cheruiyot (1h00’42”). L’estone Roman Fosti è stato il primo degli atleti europei alle spalle di nove africani con 1h05’23”. Francesco Quarato è stato il primo degli italiani al quindicesimo posto in 1h09’35”.  

Articoli correlati

Super Tecuceanu avvicina Fiasconaro

24 Maggio, 2024

Al Grifone meeting di Asti Catalin Tecuceanu porta il primato personale a tre decimi dal record italiano di Marcello Fiasconaro (1’43”7). Con 15’00”90 Federica Del Buono diventa la quarta italiana di sempre. 22,91 m di Leo Fabbri nel peso. Prosegue il magico momento di Catalin Tecuceanu che nel corso del Grifone meeting di Asti ha […]

Tricolori 10.000 metri: vincono Anna Arnaudo e Pietro Riva

13 Maggio, 2024

A Potenza, sulla pista intitolata a Donato Sabia, terzo titolo consecutivo per Pietro Riva e secondo per Anna Arnaudo, dopo quello conquistato nel 2022. Tra gli Under 23 prevalgono Greta Settino e Nicolò Bedini. I campioni italiani Juniores sono Laura Ribigini e Leonardo Mazzoni. Pietro Riva per il terzo anno consecutivo e Anna Arnaudo per […]

Boston Marathon: Trionfo di Obiri e Lemma

16 Aprile, 2024

Hellen Hobiri in 2:22’37” e Sisay Lemma in 2:06’17” hanno vinto la 128ª BAA Boston Marathon, candidandosi per un posto in squadra ai Giochi olimpici. I più veloci dei circa 300 italiani sono stati Giovanni Grano (2:19’56”) e Chiara Bondi (3:15’51”). La centovettottesima edizione della Maratona di Boston, la più antica maratona del mondo, ha […]

Mondiali indoor: Tecuceanu quarto, Iapichino settima

04 Marzo, 2024

Larissa Iapichino finisce settima a nove centimetri dal podio (6,69 m al quinto salto) al termine di una gara condizionata dai crampi. Catalin Tecuceanu chiude la finale degli 800 metri al quarto posto in 1’46”39. Semifinale da dimenticare per Giada Carmassi, che in batteria aveva ottenuto il primato personale con 8”03. Bilancio: l’Italia è sedicesima […]