fbpx

Napoli, Cheptoo realizza il secondo miglior tempo di sempre su suolo italiano alla mezza maratona

23 Febbraio, 2020
Napoli City Half Marathon (Foto: Colombo)

Viola Cheptoo e Henry Rono hanno conquistato il successo alla mezza maratona di Napoli, evento entrato a far parte del circuito World Athletics Bronze Label. 

Cheptoo si è imposta nella gara femminile in 1h06’47”, secondo miglior crono di sempre su suolo italiano su questa distanza. La keniana, che disputò i 1500 metri alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016, ha polverizzato il primato della mezza maratona di Napoli realizzato da Eshete Shitaye con 1h08’38” nel 2018. L’etiope Biro Adhane Gidey si è classificata al secondo posto in 1h07’57” precedendo la sudafricana Glenrose Dimakatsa Xaba (1h09’30”). Rosaria Console è stata la prima delle italiane al nono posto in 1h17’11”.

“Adoro sempre di più correre su strada rispetto alla pista. Ricorderò per sempre questa città e questa gara. Mi sentivo di correre su questi tempi e so che posso fare ancora meglio”, ha dichiarato al traguardo Cheptoo.  

Di ottimo livello anche la gara maschile dove Henry Rono del Run Czech si è aggiudicato la prova fermando il cronometro in 1h00’04”, tempo con il quale ha cancellato il precedente primato della gara detenuto dall’altro keniano Abel Kipchumba dal 2018 con 1h00’12”. Kipchumba si è piazzato questa volta in 1h00’35” davanti al keniano Evans Kipkorir Cheruiyot (1h00’42”). L’estone Roman Fosti è stato il primo degli atleti europei alle spalle di nove africani con 1h05’23”. Francesco Quarato è stato il primo degli italiani al quindicesimo posto in 1h09’35”.  

Articoli correlati

Matsuda vince la maratona di Nagoya

15 Marzo, 2021

La favorita Mizuki Matsuda ha vinto la maratona solo femminile di Nagoya in Giappone in un eccellente 2h21’51” mancando di soli quattro secondi il record personale di 2h21’47” stabilito a Osala lo scorso anno. Sayaka Sato si è classificata al secondo posto in 2h24’32” precedendo Natmumi Atsushita (2h26’26”). La maratona nipponica ha fatto registrare tredici […]

Europei Torun, Jakob Ingebrigtsen batte Lewandowski sui 1500

06 Marzo, 2021

A Torun giallo nei 1500 metri: Ingebrigtsen viene prima squalificato per invasione del cordolo interno e poi riammesso in classifica. Aceti non ce la fa: terzo tempo complessivo delle semifinali ma fuori dalla finale. Barontini passa il turno negli 800. Trost in finale nell’alto, fuori Vallortigara. Jakob Ingebrigtsen ha conquistato la vittoria nell’attesissima finale dei […]

Torun, Ingebrigtsen si qualifica agevolmente per la finale dei 1500

05 Marzo, 2021

Il fuoriclasse norvegese Jakub Ingebrigtsen si è qualificato agevolmente per la finale dei 1500 metri nella giornata inaugurale degli Europei Indoor di Torun classificandosi al secondo posto nella batteria in 3’39”89 alle spalle del britannico Neil Gourley (3’39”84). Il neo campione italiano indoor dei 1500 e dei 3000 metri Pietro Arese si è classificato al […]

Kengo Suzuki diventa il primo maratoneta giapponese sotto le 2h05’

28 Febbraio, 2021

Kengo Suzuki è diventato il primo maratoneta giapponese ad infrangere la barriera delle 2h05’ sulla distanza dei 42 km correndo la classica di Lake Biwa in 2h04’56” in una giornata ideale per correre con una temperatura di 7°C. Suzuki si era classificato al settimo posto ai Trials olimpici giapponesi di maratona e non parteciperà alle […]